08 Agosto 2020
[]
[]
News

Istituto Culturale Coreano: mostra Hanji "Nell'Acqua e nel Colore"

05-06-2019 16:30 - Arte, cultura, turismo
GD – Roma, 5 giu. 19 – L'Istituto Culturale Coreano di Roma (Via Nomentana 12, Piano 1) il 12 giugno alle ore 19:00 inaugurerà la mostra Hanji "Nell'Acqua e nel Colore", che resterà aperta dal 13 giugno al 31 Luglio, dalle ore 09.00 alle 17.00. Ormai al terzo appuntamento, i giovani artisti dell'Accademia di Belle Arti di Roma trovano nelle sale dell'Istituto Coreano a Roma lo spazio ideale per l'esposizione della loro personale ricerca sulla tradizionale carta hanji.
Sono ormai tre anni che l'hanji fà da protagonista in aula 9, Laboratorio della Carta, nella sede della Accademia in via Ripetta, luogo dove è possibile utilizzare e lavorare con le strumentazioni originali per la produzione della carta hanji donate dall'Ambasciata della Repubblica di Corea.
Interesse che richiama sia esperti nel settore del restauro sia artisti curiosi di apprezzare e scoprire le infinite versatilità di questa carta.
La morbidezza della fibra, il suo caldo colore madreperla, la matericità particolare, hanno nelle precedenti due edizioni caratterizzato le opere esposte, permettendo la ricerca sul colore e sulle diverse tecniche pittoriche senza tralasciare il confronto con la diametralmente opposta manifattura italiana della filigrana.
La ricerca di quest'anno rompe la scena, il fascino e la ritualità mostrate dai mastri cartai coreani hanno influenzato sicuramente le opere esposte.
Le carte si sono sollevate dai tavoli di lavoro, inglobando immagini, colorandosi e posizionandosi nello spazio.
L'idea performativa ha suggerito un lavoro collettivo, coinvolgendo gli artisti sulla ricerca della materia e alla sua trasformazione in colore. Altresì la gestualità tradizionale del “fare la carta”ha suscitato riflessioni anche su comportamenti e temi di più epica consapevolezza.
Certamente la forte e profonda professionalità dimostrata generosamente dal Maestro Jang Ji Bang, mastro cartaio e tintore eccezionale, ospite in aula 9. ha colpito il bersaglio che desideravamo “crescere nel confronto di filosofie e società diverse,in una libera creatività di pensiero”



Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it