20 Settembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Iran: in residenza ambasciatore d’Italia esposti pezzi di design di Gufram e Ravagh

06-10-2019 17:00 - Ambasciate
GD – Teheran, 6 ott. 19 - Pezzi iconici della collezione storica di Gufram sono stati esposti in mostra nel parco della residenza dell'ambasciatore italiano a Teheran, Giuseppe Perrone, insieme a una selezione di pezzi della società iraniana Ravagh. Si va dalla «Dark Lady», riedizione del famoso divano Bocca dello Studio 65, alla seduta «Pratone», ai cactus «Another Green» e «Another White», allo specchio «Broken Mirror White», alle iconiche lapidi «The End», tutti sistemati suggestivamente nel giardino persiano della residenza dell'ambasciatore italiano in Iran.
All'inaugurazione della mostra hanno partecipato, oltre al proprietario della società piemontese, Charley Vezza, anche autorità locali e esponenti della società civile iraniana, inclusi i maggiori architetti e designer nazionali. «L'arte e la cultura sono un fattore fondamentale nel creare legami tra le nazioni», ha detto l’amb. Perrone, ricordando l'impegno dell'ambasciata «nel preservare e sviluppare i legami tra l'Italia e l'Iran attraverso il linguaggio universale dell'arte e della cultura».
«Ci sono numerose società italiane che lavorano in Iran», ha sottolineato ancora ricordando che «molte sono attive nel design e nell'architettura e l'evento non si tiene soltanto per esporre i lavori di un marchio italiano che è rimasto sempre un'espressione di avanguardia dell'eccellenza, ma anche per evidenziare l'intensa storia di scambio tra i due Paesi in un settore esemplare del Made in Italy quale l'architettura e il design».



Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it