27 Novembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Vaticano

Il Papa si intrattiene per 35 minuti con il premier austriaco Sebastian Kurz

05-03-2018 13:15 - Vaticano
GD - Città del Vaticano, 5 mar. 18 - Papa Francesco ha ricevuto con grande cordialità il neo premier austriaco Sbastian Kurz, trattenendosi per 35 minuti a colloquio con lui nella Biblioteca Privata alla Seconda Loggia del Palazzo Apostolico. Dopo i saluti il giovane primo ministro ha chiesto al Pontefice se parlasse tedesco e Bergoglio, che ha studiato un anno in Germania, gli ha risposto "un poco". Ma poi è stato fatto entrare l´interprete e i giornalisti, come è prassi, hanno lasciato la sala.
Dopo l´incontro privato, Francesco ha donato al neo premier la "medaglia dell´Angelo della Pace", spiegandogli che tale dono è fatto dal Papa ai capi di Governo ricevuti in Vaticano come auspicio. E i documenti del Pontificato "Laudato si´", "Evangeli gaudium" e "Amoris Laetitia", ai quali Francesco ha aggiunto anche il messaggio per la Giornata della Pace, che affronta il tema dell´integrazione dei migranti. Un regalo che è interpretato come una raccomandazione alla politica dell´Austria, che tende a limitare drasticamente gli ingressi.
In Vaticano, Sebastian Kurz si è poi incontrato con il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato, e monsignor Antoine Camilleri, sotto-segretario per i Rapporti con gli Stati.
"Nei cordiali colloqui", come afferma una nota della Sala Stampa della Santa Sede, "si sono rilevati i buoni rapporti bilaterali e la fruttuosa collaborazione esistente tra la Santa Sede e l´Austria, sottolineando l´importanza della tutela della vita e della famiglia e della promozione del bene comune della società, soprattutto nei confronti delle fasce più deboli della popolazione".
Ma, aggiunge il comunicato del Vaticano, si è fatto riferimento al contributo del Paese in seno all´Unione Europea e alla necessita´ della solidarietà´ tra i popoli. Infine, ci si è soffermati su alcuni temi di attualità internazionale, tra i quali la pace, il disarmo nucleare e le migrazioni".


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it