16 Ottobre 2019
[]
[]

News
percorso: Home > News > Farnesina

Il Padiglione Italia alla “Smart China Expo” di Chongqing

26-08-2019 15:25 - Farnesina
GD - Chongqing, 26 ago. 19 - Trecento metri quadrati di spazio espositivo in una delle più importanti fiere cinesi nel campo della scienza, tecnologia e innovazione. Si presenta così il Padiglione italiano alla seconda edizione della “Smart China Expo”, inaugurato oggi all’International Yuelai Conference Center di Chongqing.
L’Italia insieme a Gran Bretagna e Singapore è Paese Ospite d’Onore della manifestazione, che ospita per 4 giorni 800 imprese cinesi e straniere. Curato dal Consolato Generale d’Italia a Chongqing in collaborazione con ICE e Camera di Commercio Italiana in Cina, il Padiglione dà spazio al suo interno ad alcune aziende particolarmente rappresentative dell’eccellenza industriale e tecnologica italiana.
Alla cerimonia di inaugurazione ha presenziato, in rappresentanza delle autorità locali, il Vice Presidente dell’Assemblea Popolare della Municipalità di Chongqing Wang Yue, che ha sottolineato l’ottimo momento delle relazioni tra Cina e Italia in settori strategici quali aerospazio, automotive, semiconduttori e nuove tecnologie.
Presente anche il Ministro Consigliere Emanuele de Maigret, responsabile dell’Ufficio Commerciale dell’Ambasciata d’Italia in Cina, il quale si è soffermato sull’importanza della partecipazione del nostro Paese in un’ottica di ulteriore rafforzamento dei rapporti bilaterali nei campi dell’innovazione.
Il 28 agosto si terrà inoltre, nell’ambito della Fiera, la prima edizione del “China-Italy Big Data (Automotive) and Smart Mobility Forum” dedicato alla mobilità smart. Organizzato dal Consolato Generale d’Italia a Chongqing, in collaborazione con il China International Intelligent Industry Expo Organizing Committee, con la China Automotive Engineering Research Institute e con il Beijing Institute of Technology il Forum nasce dalla volontà di esplorare concrete possibilità di collaborazione tra realtà accademiche e industriali italiane e cinesi.




Fonte: Ministero degli Esteri
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it