01 Ottobre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Il Giappone guarda al Veneto, confronto imprenditoriale a Venezia per la "Japan Week"

03-09-2019 21:28 - Ambasciate
GD – Venezia, 3 set. 19 - Il Giappone guarda al Veneto e il Veneto al Giappone. Import-export e insediamenti di multinazionali giapponesi sul territorio veneto possono infatti diventare una preziosa locomotiva economica. Ma occorre parlarsi, confrontarsi, creare rapporti. È questo l'obiettivo dell'assise-incontro "Japan Week" tra imprenditori italiani e giapponesi, organizzata dalla Fondazione Italia-Giappone, in collaborazione con l'Ambasciata del Giappone in Italia, che si terrà giovedì 5 settembre, dalle ore 9:30, a Venezia, nel Centro Congressi di Cà Vendramin Calergi.
L'evento si articolerà in un programma ampio e complesso che coinvolge molti stakeholders operativi sul territorio e in Giappone: introdurrà la giornata con i saluti istituzionali il sindaco della città lagunare, Luigi Brugnaro; seguirà l'intervento dell'ambasciatore Umberto Vattani, presidente dell'Associazione Italia Giappone; saranno inoltre sul podio il sen. Pierferdinando Casini, presidente del Gruppo italiano dell'Unione Interparlamentare; l'on. Eugenio Zoffili, presidente dell'Unione interparlamentare di amicizia Italia - Giappone. Significativa la presenza di Akira Amari, presidente dell'Associazione Parlamentare di Amicizia Giappone Italia.
La parte diplomatica sarà rappresentata dall'amb. Giorgio Starace, titolare della sede italiana a Tokyo e dal suo omologo giapponese a Roma, l'ambasciatore Keiiki Katakami. Vi saranno i saluti della prorettrice dell'Università Cà Foscari, Tiziana Lippiello.
Alle 11:00 si entrerà nel vivo dei temi dell'incontro, articolato in due sessioni, moderate da Annamaria Barbato Ricc. Alla prima, intitolata «Avviare o intensificare i rapporti commerciali - Opportunità d'investimento», parteciperanno: il presidente di Confindustria Veneto, Matteo Zoppas; il presidente di Unioncamere Veneto e del Nuovo Centro Estero Veneto, Mario Pozza; il presidente dell'ICE, Carlo Maria Ferro; il presidente e amministratore delegato di Alcantara, nonché vicepresidente della Fondazione Italia-Giappone, Andrea Boragno; la rappresentante del Consiglio d'Europa a Venezia, Luisella Pavan Woolfe; il presidente di Confindustria Veneto, Matteo Zoppas; il presidente di Unioncamere Veneto e del Nuovo Centro Estero Veneto, Mario Pozza; il presidente di Confindustria Venezia, Vincenzo Marinese; il vicecapo dell'Ufficio di rappresentanza della Commissione Europea in Italia, Vito Borrelli; il presidente della Camera di Commercio Giapponese in Italia, Maki Osada; il responsabile della direzione Incentivi e Investimenti di Invitalia, Ernesto Somma; il direttore generale Jetro (Milano), Kendaro Ide; il presidente di Advantage Green, Francesco Confuorti.
La seconda sessione si focalizzerà su «Alcuni casi positivi d'investimento: il ruolo del turismo». Testimonianze importanti si susseguiranno in un interessante focus a più voci: saranno quelle della Country Manager della Hitachi, Lorena Della Giovanna; dell'amministratore delegato della Fiamm Energy Technology, Fujio Owa; dell'amministratore delegato di Ebara Pumps Europe, Hiroshi Okazaki; del vicepresidente e direttore generale della Mitsubishi Electric Hydronics IT Cooling Systems, Yoshimi Araki insieme a Marco Vialetto, direttore del marketing della stessa azienda; del presidente di Salvagnini Italia, Francesco Scarpari; del direttore esecutivo dell'Ufficio di Roma dello Jnto, l'ente Nazionale per il Turismo in Giappone, Hideki Tomioka. Le conclusioni saranno tratte dal Policy Advisor della Fondazione Italia-Giappone, Mattia Carlin.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it