11 Agosto 2020
[]
[]
News

ISMEO dona al Sudan copia di basamento antico

25-04-2018 16:49 - Arte, cultura, turismo
GD - Roma, 25 apr. 18 - L´ISMEO, l´Associazione Internazionale di Studi sul Mediterraneo e l´Oriente, ha annunciato la donazione alla Repubblica del Sudan a Roma della replica di dimensioni originali di un basamento in arenaria rinvenuto nel corso della campagna 2015 dalla missione archeologica italo-russa ad Abu Erteila.
Destinato a sostenere una barca sacra o un modellino d´altare, il manufatto, venuto alla luce nel naos del locale tempio, reca l´incisione di quattro divinità femminili, che nella cosmogonia egiziana e meroitica sorreggevano la volta celeste, affiancate da due linee di un´iscrizione vergata in geroglifico egiziano. Essa reca i cartigli dei due sovrani costruttori del tempio, Natakamani e Amanitore, regnanti fra il I secolo a.C. e il I secolo d.C., e del principe ereditario Sorkror.
La replica, realizzata a cura dell´impresa wilD´ART di Massimiliano Lipperi, verrà col- locata stabilmente nella sala della Repubblica del Sudan presso la FAO.
Alla presentazione intervengono Amira Daoud Hassan Gornass, ambasciatore della Repubblica del Sudan a Roma; Adriano Rossi, presidente di ISMEO; Eugenio Fantusati, direttore scientifico della missione ISMEO ad Abu Erteila.
La cerimonia si svolgerà giovedì 26 aprile, alle ore 12,00 alla FAO-Food and Agriculture Organization of the United Nations, in Viale delle Terme di Caracalla, Roma.



Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it