20 Settembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Economia

IAI al Think 20 Summit di Berlino: la proposta formulata dal gruppo di lavoro sulla stabilità finanziaria

02-06-2017 10:48 - Economia
Fabrizio Saccomani, vicepresidente dello IAI
Fabrizio Saccomani, vicepresidente dello IAI

Berlino, 2 giugno 2017 - Venti proposte per il G20, di cui una formulata sotto la guida dello IAI: è il risultato del "Think 20 Summit 2017", che ha riunito a Berlino i principali think tank dei Paesi del Gruppo, quest´anno sotto presidenza di turno tedesca, per rifornire di idee e raccomandazioni la strada verso il Vertice di Amburgo del 7 e 8 luglio.
Il vice presidente dello IAI Fabrizio Saccomanni (accompagnato da Simone Romano, ricercatore del programma di Economia politica internazionale dell´Istituto) ha guidato il gruppo di lavoro sulla stabilità e resilienza finanziaria, tra i principali temi su cui si sono distribuiti i lavori del forum.
Al centro della proposta elaborata dal gruppo, la constatazione che il rafforzamento della regolamentazione finanziaria a livello globale è sì necessario, ma non sufficiente, a garantire la resilienza dell´attuale sistema monetario e finanziario internazionale.
Per questo il gruppo suggerisce ai leader del G20 di incaricare il Fondo monetario internazionale, l´Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico e la Banca dei regolamenti internazionali di studiare una soluzione concreta per una migliore gestione dei flussi di capitale, decisivi nel determinare la creazione o la distruzione di liquidità.
Nello specifico, il gruppo propone ai leader del G20 di stabilire, a partire dal lavoro di queste tre istituzioni, la creazione di un´unità di monitoraggio e contrasto delle variazioni nei movimenti di capitale e nel comportamento del sistema finanziario e monetario internazionale.
"È un tema, questo, che sta acquisendo sempre maggiore importanza nel dibattito internazionale - spiega Fabrizio Saccomanni -, oggi più concentrato sull´instabilità dei flussi di capitale e sull´impatto che su di essi hanno le alterazioni dei tassi di interesse e di cambio".
Il documento finale del Summit di Berlino è stato consegnato a Peter Altmaier, capo della Cancelleria Federale tedesca. Tra i temi oggetto delle raccomandazioni politiche del T20 – com´è stata chiamata la rete dei venti think tank, coordinata quest´anno dal Kiel Institute for the World Economy (IfW) e dal German Development Institute (DIE) – anche la digitalizzazione, il clima, l´immigrazione e l´agenda 2030 per la crescita e lo sviluppo.



Fonte: IAI
Documenti allegati
Il documento finale di Berlino
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it