25 Ottobre 2020
[]
[]
News

Giovani talenti musicali italiani nel mondo con Farnesina e Accademia Musicale Chigiana

07-03-2018 19:48 - Arte, cultura, turismo
GD - Roma, 7 mar. 18 - Un progetto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in collaborazione con l´Accademia Musicale Chigiana di Siena per la promozione internazionale e il sostegno alla carriera dei migliori giovani interpreti musicali italiani. Si consolida infatti la partnership tra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l´Accademia Musicale Chigiana di Siena, con la realizzazione del progetto "Giovani Talenti Musicali Italiani nel Mondo", 1230promosso dalla Farnesina con l´obiettivo di sostenere l´avvio alla carriera dei migliori interpreti musicali italiani, allievi dei corsi di perfezionamento dell´Accademia Chigiana. Il progetto rientra nel piano di promozione integrata "Vivere all´Italiana", che abbraccia le diverse componenti culturali, economiche e scientifiche del "marchio Italia", affiancando ai valori tradizionalmente legati all´immagine del nostro Paese, la promozione dell´innovazione e delle diverse eccellenze legate al Made in Italy. Il progetto si avvale della collaborazione con la rete degli Istituti Italiani di Cultura e delle rappresentanze diplomatico-consolari nel mondo, fortemente impegnati nella promozione dei giovani talenti italiani all´estero.
Dopo i concerti del 2017 a Bruxelles, Berlino, Vienna, il prossimo 7 marzo hanno debuttato all´Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles la violoncellista Giulia Attili, con al pianoforte Lavinia Bertulli seguite, nella stessa sede, il 26 aprile, da Gennaro Cardaropoli (violino) e Alberto Ferro (pianoforte) e dal doppio quartetto, vocale e strumentale, formato da Anna Roberta Sorbo, Sara De Flaviis, Pasquale Scircoli e Diego Savini, affiancati dagli archi del Noûs, e con il pianista Francesco De Poli (15 maggio).
Il 27 marzo, inoltre, il Quartetto Adorno sarà ospite dell´Istituto Italiano di Cultura di Parigi. Sono inoltre in calendario i concerti del duo costituito dalla violoncellista Erica Piccotti, accompagnata al pianoforte da Monica Cattarossi (il 5 novembre) e del duo Ferdinando Trematore (violino), accompagnato al pianoforte da Angela Trematore (il 15 novembre), in collaborazione con l´Istituto Italiano di Cultura di New York. In corso di definizione, nel 2018, ulteriori concerti in collaborazione con gli Istituti Italiani di Cultura Berlino, Vienna, con l´Ambasciata d´Italia ad Astana (Kazakistan) e, nel quadro del Programma culturale "Italia, Culture, Mediterraneo" promosso dal MAECI, nel Qatar, negli Emirati Arabi e in Kuwait.
Molte le istituzioni internazionali che concorrono a estendere la rete dei partner del progetto "Giovani talenti musicali italiani nel mondo", a partire dal Meet in Beijing Arts Festival, il cui paese d´onore è, quest´anno, l´Italia, che s´inaugura il 27 aprile ospitando il concerto della Beijing Symphony Orchestra diretta da Andrea Molino e da Tan Lihua, direttore musicale della prestigiosa formazione cinese, con la presenza di quattro giovani promesse della scena lirica internazionale, provenienti dai corsi della Chigiana: Anna Roberta Sorbo e Sara De Flaviis (soprani), Pasquale Scircoli (tenore) e Diego Savini (baritono).
Il gala lirico, in omaggio a Rossini vuole commemorare, nella capitale cinese, il 150° anniversario della morte del compositore. Nel mese di maggio, Meet in Beijing ospiterà inoltre le esibizioni del Quartetto Noûs e della violoncellista Erica Piccotti, accompagnata al pianoforte da Monica Cattarossi.
L´Accademia Musicale Chigiana di Siena è una delle più prestigiose Istituzioni del panorama musicale del nostro Paese e tra le più rilevanti in ambito internazionale nel settore della formazione e dell´alta specializzazione con una programmazione che spazia dal grande repertorio classico ai nuovi linguaggi del nostro tempo. Tra gli alunni chigiani, figurano i principali interpreti musicali della scena mondiale del XX secolo e contemporanea, tra cui Daniel Baremboim, Claudio Abbado, Zubin Mehta, per nominarne solo alcuni. I corsi di alta formazione musicale dell´Accademia Chigiana di Siena sono tenuti da alcuni tra i principali protagonisti della scena concertistica mondiale, secondo i più elevati standard internazionali. I 250 allievi che annualmente accedono alla Summer Academy, dopo una severa selezione provengono da oltre 40 paesi. L´Accademia, inoltre, segue gli allievi nel percorso di avvio alla carriera, chiamando i migliori di loro ad esibirsi nei concerti inseriti nel cartellone principale dell´Accademia o realizzati in collaborazione con le principali Istituzioni nazionali ed internazionali.


Fonte: Ministero Affari Esteri
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it