03 Luglio 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Persone

GEI New York premia Alessandro Leipold, Executive director per l´Italia al FMI

02-05-2018 09:02 - Persone
GD - New York, 2 mag. 18 - L´executive Director per l´Italia al Fondo Monetario, a Washington DC, Alessandro Leipold, è stato ospite del GEI-Gruppo Esponenti Italiani, alla quale hanno preso parte numerosi qualificati imprenditori di New York e diversi giornalisti.
Fra questi il Console Generale Francesco Genuardi, Alberto Cribiore di Citibank, Mark Jaffe della Greater New York Chamber of Commerce, Giovanni Majnoni della Banca d´Italia, Noel Lateef della Foreign Policy Association, Daniel Nigro del FDNY, Vincenzo Ciancio della Banca Monte dei Paschi di Siena, il Console Silvia Limoncini, Biagio Calabrese di Intesa Sanpaolo, Luciano Moresco di Luciano Moresco Co., Giuseppe Brusa di GC Consultants, Gisella Levi Caroti di Herzfeld & Rubin, Diego Rodino´ di Miglione della Cushman & Wakefield, Giovanni Spinelli dello Studio Pavia & Harcourt, Stefano Schiavello di Deloitte, Elena Pirondini dell´United Nations Population Fund, Alessandra Rotondi di Saks Fifth Avenue, Sebastian Rasp di Citibank, Joseph Guccione di Freeh Group International Solutions, Ines Theodoli di Bloomberg, Gaetana Marrone della Princeton University, Francesco De Angelis dell´ASILM, il Generale Gabriele Failla, il Colonnello Luigi Viel e i diplomatici Pier Luigi Zamporlini, Alessandra Fabrizia Rossi e Ludovico Serra, della Rappresentanza Permanente Italiana presso le Nazioni Unite.
Fra i giornalisti c´erano Ugo Caltagirone, Gina Di Meo e Valeria Robecco dell´ANSA, Andrea Fiano di Global Finance Magazine, Francesco Semprini de "La Stampa", Stefania Spatti e Marco Valsania de "Il Sole 24 Ore", Pioli del "Quotidiano Nazionale" e Arturo Zampaglione de "La Repubblica".
Il presidente del GEI, Lucio Caputo, ha presentato l´ospite al qualificato pubblico ringraziandolo per essere appositamente venuto da Washington.
Caputo ha quindi ricordato che il Direttore ha recentemente preso il posto di Carlo Cottarelli, che era stato più volte ospite del GEI durante la sua lunga permanenza a Washington.
Nato in Italia, Alessandro Leipold ha ricevuto una laurea in Economia dall´Università Bocconi nel 1973, completando quindi i suoi studi alla University of London´s School of Oriental and African Studies.
Leipold ha avuto una intensa carriera in economia e finanza, nel settore bancario e presso varie organizzazioni internazionali quali l´European Commission e l´IMF, del quale è entrato a far parte nel 1982. Quale Acting Director dell´European Department, Alessandro Leipold è stato in prima fila nella crisi finanziaria globale degli anni 2007-08.
Dopo aver lasciato l´European Department, alla fine del 2008, Leipold è stato Chief Economist del Lisbon Council a Brussels e Senior Fellow alla LUISS University School of European Political Economy a Roma.
Alessandro Leipold ha scritto ampiamente sui problemi finanziari internazionali, anche come editorialista per "Il Sole 24 Ore", e ha tenute numerose conferenze.
Dopo aver sottolineato che Alessandro Leipold è uno di quegli italiani di cui essere orgogliosi che ha svolto la sua attività in vari contesti internazionali rappresentando l´Italia, il presidente Caputo gli ha consegnato il "GEI Friendship Award" in segno di riconoscimento per i notevoli successi avuti.
Da parte sua Leipold , dopo aver vivamente ringraziato il presidente Caputo ed il GEI per il premio assegnatogli, ha tracciato un quadro della situazione politica italiana, quale è emersa dalle recenti elezioni, sottolineando l´urgenza di poter avere al più presto un Governo che possa adeguatamente rappresentare l´Italia nei vari contesti internazionali, specie in un momento di grande attivismo da parte degli altri paesi, e che possa dare ulteriore impulso alla ripresa economica in corso.







Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account