02 Ottobre 2020
[]
[]
News

"Filming on Italy" porta il bel cinema italiano a Los Angeles, con Gina Lollobrigida e Monica Bellucci

26-01-2018 20:04 - Arte, cultura, turismo
GD - Los Angeles, 26 gen. 18 - Gina Lollobrigida e Monica Bellucci, le dive di ieri e di oggi, al Festival Filming on Italy di Los Angeles (31 gennaio -2 febbraio 2018), insieme a tanti ospiti internazionali come Rosario Dawson e Abrima Erwiah, Paz Vega, Vincent Spano, Danny Huston e alle anteprime americane di "On the Milky Road" di Emir Kusturica e di "Smetto quando voglio - Ad honorem" di Sydney Sibilia. Il festival si svolgerà a 1023 Hilgard Ave, Los Angeles.
Filming On Italy è il festival di promozione dell´Italia come set cinematografico e ponte tra la cultura italiana e quella americana, nato grazie a un accordo tra Agnus Dei di Tiziana Rocca, l´Istituto Italiano di Cultura Los Angeles e il suo direttore Valeria Rumori, e il console generale d´Italia a Los Angeles Antonio Verde, sotto i cui auspici è stato celebrato l´evento.
Filming On Italy porta all´attenzione del pubblico e degli addetti ai lavori di Hollywood film e personaggi del nostro Paese e non solo. Attraverso i film italiani, si vogliono far conoscere anche tutte le realtà "satelliti" che girano intorno ai film come le location italiane (turismo), gli esperti (operatori) del settore cinematografico nonché, tutte le eccellenze del "Made in Italy". Direttore generale del Festival è Tiziana Rocca, direttore artistico, Claudio Masenza.
Quest´anno Filming On Italy presenta due icone del cinema italiano conosciute in tutto il mondo: Monica Bellucci, di cui sarà presentato il 31 gennaio all´Harmony Gold Theatre di Sunset Boulevard in anteprima USA On the Milky Road di Emir Kusturica; e Gina Lollobrigida, che il 1° febbraio avrà la sua stella sulla Walk of Fame, grazie al sostegno di Tiziana Rocca e alla Camera di Commercio di Hollywood e grazie al MiBACT Direzione Cinema.
Alla Bellucci è stato assegnato il Filming On Italy Best Career Award, alla Lollobrigida il Filming On Italy Life and Achievement Award che le sarà consegnato da Danny Huston figlio del grande John che nel 1954 diresse la Lollobrigida in "Il tesoro dell´Africa", suo film d´esordio negli States.
Entrambe le attrici riceveranno il premio IIC Los Angeles Creativity Award, riconoscimento all´eccellenza italiana nel mondo. Il premio consiste in un´opera originale creata appositamente per l´Istituto da Emilio Cavallini, artista e stilista noto internazionalmente, ed ispirata al soffitto del Pantheon di Roma. Alle due icone del cinema italiano verrà infine consegnata una Proclamation della "City of Los Angeles" dal Councilman Joe Buscaino.
Il sociale è una tematica cara a Tiziana Rocca che l´ha sempre sostenuta in tutti i suoi eventi, e per questo all´interno di Filming On Italy ha voluto fortemente presentare Studio 189, impresa sociale creata nel 2011 da Rosario Dawson assieme all´esperta di moda Abrima Erwiah, che "utilizza" la moda come agente di cambiamento sociale creando opportunità di lavoro e valorizzazione per le donne. Oltre a un sito di e-commerce, Studio 189 ha dato vita alla collezione di moda artigianale Fashion Rising Collection, curata dalla stessa Dawson e lanciata nel 2013 in supporto al One Billion Rising, la più grande azione di massa per porre fine alla violenza contro le donne. Ispirata ai suoi ideali, Fashion Rising Collection rappresenta la collaborazione unica di artisti, designer ad artigiani per opporsi alla violenza contro le donne attraverso la creazione di una moda più sostenibile.
"Filming On Italy per me è occasione unica per portare all´attenzione degli addetti ai lavori hollywoodiani l´eccellenza dell´Italia attraverso il cinema e i suoi personaggi. L´Italia, da sempre, viene scelta come set da numerosi registi americani (e non solo) grazie all´immenso patrimonio paesaggistico e culturale, ma anche grazie alle nostre maestranze conosciute in tutto il mondo", ha sottolineato Tiziana Rocca. "Quest´anno sono particolarmente contenta di presentare al festival due donne eccezionali, non solo come riconosciute professioniste ma come persone: Gina Lollobrigida e Monica Bellucci. Star a tutto tondo e simbolo del nostro Paese, di quell´Italia che anche all´estero ha saputo trasmettere la nostra arte".
Rocca ha poi aggiunto: "Presentare al pubblico americano una commedia come ´Smetto quando voglio - Ad Honorem´ di un giovane autore come Sydney Sibilia significa portare all´attenzione di uno spettatore diverso dal nostro, una commedia di grande qualità a dimostrazione di quanto l´Italia sia sempre attenta a un genere che l´ha resa famosa a livello internazionale. Sono molto soddisfatta anche di presentare in anteprima americana ´On the Milky Road´ di un talento del cinema internazionale come Emir Kusturica. A coronamento dell´intera manifestazione sono felice che abbiano accettato l´invito anche Paz Vega, Danny Huston e Vincent Spano che ammiro da sempre. Chi mi conosce sa benissimo quanto sia sempre attenta al sociale ed è per questo che ho voluto che il tenace e importante progetto di Rosario Dawson e Abrima Erwiah portato avanti con lo Studio 189 fosse presentato all´interno di Filming On Italy".
"Sono felice che la Hollywood Chamber abbia accettato la mia segnalazione. Credo che una personalità come Gina Lollobrigida rappresenti meglio di chiunque altro la cultura e il cinema di un´Italia ricca di arte. La carriera di Gina dimostra come bellezza e talento possano convivere nel loro intreccio di emozioni e creazioni. Il mio ringraziamento va anche, e soprattutto, a Gina che ha creduto in me e che ha deciso di essere a Los Angeles al Filming On Italy, un Festival che in poco tempo è cresciuto moltissimo. Ringrazio anche la Direzione Cinema del MiBACT che ci ha sostenuto in questa bellissima avventura", ha concluso Tiziana Rocca.
"Siamo molto lieti di ospitare Filming on Italy all´Istituto e di riconoscere due icone come Monica Bellucci e Gina Lollobrigida, a conferma dell´importanza internazionale del cinema Italiano", ha commentato Valeria Rumori, direttore dell´Istituto Italiano di Cultura Los Angeles. "Oltre a contribuire ad accendere i riflettori sui talenti Italiani, questo Festival è al tempo stesso un invito ad approfondire l´arte e la cultura italiane. È un vero onore, oltre che un importante risultato, poter conferire a queste due grandi protagoniste del nostro cinema il Premio alla Creatività dell´Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles quale riconoscimento all´eccellenza Italiana nel sud ovest degli Stati Uniti".
IL FESTIVAL NEL DETTAGLIO
* MONICA BELLUCCI - 31 gennaio - Monica Bellucci apre il Festival Filming On Italy a Los Angeles il 31 gennaio, con la proiezione, all´Istituto Italiano di Cultura Los Angeles, di "Malèna" di Giuseppe Tornatore che la consacrò star internazionale e la presentazione in anteprima USA all´Harmony Gold Theatre di Sunset Boulevard di "On the Milky Road" di Emir Kusturica, in cui l´attrice recita in serbo. Sullo sfondo della Guerra una storia di passione e amore proibito, che farà precipitare i due protagonisti in una serie di fantastiche e pericolose avventure. Il nuovo film di Kusturica è una favola moderna e trae spunto da diversi aspetti della vita del regista.
Star internazionale, icona di stile e bellezza, la Bellucci ha interpretato 66 film, oltre all´ultima stagione della serie televisiva americana "Mozart in the Jungle" e alla sua 67esima pellicola, in post produzione, "Nekromance" del regista australiano Kiah Roache-Turner scritta insieme al fratello Tristan.
David Lynch l´ha omaggiata con un cameo in "Twin Peeks", dove interpreta se stessa in un sogno del regista. La Bellucci, nella sua già lunga carriera, ha lavorato con i più grandi registi internazionali, interpretando tanti ruoli diversi fra loro ricorrendo all´uso di svariate lingue.
Ai tanti riconoscimenti ricevuti, si sono aggiunti recentemente la prestigiosa Legion d´Onore Francese, il premio "Donostia" alla carriera all´ultimo Festival di San Sebastian e il Nastro d´Argento Europeo.
Grazie a Obicà con il suo nuovo spazio a Sunset Plaza, West Hollywood, eccellenza dell´Italia a Los Angeles.
Durante la serata di premiazione saranno consegnati i premi Filming On Italy Rising Award a Paz Vega e Spotlight Filming On Italy Award a Vincent Spano.
* GINA LOLLOBRIGIDA - 1° febbraio - Con oltre 60 film interpretati con i più grandi registi nazionali e internazionali, una vita per l´arte tra cinema, fotografia, pittura e scultura, Gina Lollobrigida ritorna negli States per il Festival Filming On Italy e per assistere alla posa della Stella che porterà il suo nome sulla Walk of Fame di Hollywood. Annunciata in occasione del compleanno della Lollobrigida lo scorso 4 luglio, la Stella più ambita dalle personalità di tutto il mondo è stata sostenuta da Tiziana Rocca che ne ha presentato richiesta, poi accordata, dalla Hollywood Chamber of Commerce di Hollywood.
Filming On Italy dedicherà a Gina Lollobrigda un´intera giornata all´Istituto Italiano di Cultura Los Angeles con la proiezione di suoi film "Death Laid an Egg" di Giulio Questi (1969) e "Woman of Straw" Basil Dearden (1964) e un incontro con il pubblico condotto da Claudio Masenza.
"Questo è un dovuto riconoscimento per Gina Lollobrigida, artista afar notare il Console Generale Antonio Verde - "che ha dato forma all´immaginario cinematografico di molte generazioni di appassionati di cinema!"
* SMETTO QUANDO VOGLIO-AD HONOREM - 2 febbraio - Prodotto da Matteo Rovere e Domenico Procacci, e distribuito da 01 distribuzione, "Smetto quando voglio - Ad Honorem" diretto da Sydney Sibilia è il capitolo finale della saga Smetto quando voglio iniziata nel 2014 che ha per protagonista la "banda dei ricercatori", un gruppo di cervelloni che decide di dedicarsi alla "criminalità" dopo essere stati abbandonati dalle università di appartenenza, innescando una serie di rocambolesche avventure. Star al botteghino in "Smetto quando voglio - Ad Honorem", la banda si ritrova in prigione e alle prese con un nuovo caso da risolvere e un piano per evadere.
* STUDIO 189 - 2 febbraio
- Rosario Dawson e Abrima Erwiah presentano al pubblico il progetto di Studio 189.
Ospiti della scorsa edizione di Filming On Italy: Oliver Stone, Riccardo Scamarcio, Cecilia Peck, Jonàs Cuaròn, Jeremy Renner, Andie MacDowell, Nat Wolff, Zack Peck.
Filming on Italy è prodotto e organizzato da Agnus Dei di Tiziana Rocca con l´Istituto Italiano di Cultura a Los Angeles, sotto gli auspici del Consolato Generale Italiano Los Angeles, con il sostegno della Direzione Cinema del MiBACT, ICE Los Angeles, ANICA. Main Sponsor: MEI. Partner tecnici: Crystal Couture, Franciacorta, Da Milano, Maserati. Media Partner: Cinecittanews.it, Film4Life, FRED Film Radio, Variety.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it