02 Ottobre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Farnesina

Farnesina: il 27 giugno la Conferenza degli Addetti Scientifici italiani

25-06-2019 11:25 - Farnesina
GD – Roma, 25 giu. 19 – I ministri degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, dell’Istruzione, Università e Ricerca, Marco Bussetti, giovedì 27 giugno alla Farnesina riuniranno gli Addetti Scientifici italiani in una Conferenza dal titolo “Tecnologie del mare e l’innovazione che parla italiano”, alla quale parteciperanno, anche quest’anno, i vertici del mondo della ricerca, dell’università e delle imprese innovative e start-up.
Il tema scelto per questa edizione 2019 è di straordinaria importanza e attualità: lo sviluppo delle tecnologie del mare. La conferenza avrà uno sguardo che sarà rivolto in modo particolare al ruolo dell’Italia nell’area mediterranea, con la sua grande complessità, le sue sfide e le sue opportunità: culturali, politiche, tecnologiche e commerciali.
La nuova edizione della conferenza degli Addetti Scientifici mira a sviluppare un proficuo scambio di idee tra gli attori dell’Innovazione italiana, sia in patria che all’estero, per meglio coordinare l’azione di sistema, gli investimenti e gli sforzi condivisi.
La sessione inaugurale della conferenza sarà aperta, alle ore 10.00, dal ministro Enzo Moavero Milanesi e dal ministro Marco Bussetti. Modererà il direttore generale per la Promozione del Sistema Paese della Farnesina, Vincenzo De Luca.
Alle ore 10.30 si svolgerà la cerimonia di premiazione di un ricercatore italiano all’estero e del fondatore di una start up italiana all’estero.
Alle ore 13.00 seguiranno gli interventi conclusivi del presidente Consulta dei Presidente degli Enti pubblici di ricerca, Massimo Inguscio; del vicepresidente della Conferenza Rettori Università Italiane, Eugenio Gaudio; del direttore Area Politiche Industriali di Confindustria, Andrea Bianchi; del segretario generale della Farnesina, amb. Elisabetta Belloni.
I lavori, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, saranno aperti alla stampa.


Fonte: Ministero degli Esteri
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it