16 Febbraio 2020
[]
[]

News
percorso: Home > News > Economia

FAO: servono cambiamenti radicali per gestire insieme sicurezza alimentare, agricoltura e silvicoltura

13-12-2019 18:03 - Economia
GD - Madrid, 13 dic. 19 - Il Direttore Generale della FAO, Qu Dongyu, ha richiesto un cambiamento radicale e un approccio olistico per gestire insieme la sicurezza alimentare, l'agricoltura e la silvicoltura. "È possibile conciliare la sicurezza alimentare, la produzione agricola e la conservazione delle foreste" ha dichiarato Qu nel corso di un dibattito sulla deforestazione a margine della COP25.
La FAO sta infatti collaborando con i paesi per coordinare gli approcci all'uso del territorio tra i diversi settori, garantendo una gestione integrata delle foreste e dell'agricoltura, al fine di soddisfare gli obiettivi relativi alla sicurezza alimentare e alla silvicoltura.
Qu ha segnalato che alcuni paesi sono riusciti a ridurre il numero di persone sottonutrite e a migliorare la produttività agricola, mantenendo o addirittura incrementando la loro superficie forestale.
L'agricoltura contribuisce in modo significativo alla deforestazione (oltre il 70%) e, con l'aumento della popolazione e della domanda di cibo, le foreste sono sempre più sotto pressione.
Per gestire questo problema, il Direttore Generale della FAO ha proposto soluzioni quali: giungere a un accordo per ridurre l'impatto delle materie prime agricole, in particolare gli allevamenti e le coltivazioni ad alto reddito, promuovere la tecnologia e l'innovazione, e rafforzare le alleanze per affrontare le questioni relative alle foreste.
La FAO, per esempio, ha sviluppato un innovativo set di strumenti per il monitoraggio delle foreste, che consente agli utenti di elaborare grandi quantità di dati e immagini satellitari direttamente sugli smartphone.
Qu ha elencato diverse iniziative globali della FAO, che potrebbero essere potenziate per combattere la deforestazione, il cambiamento climatico, l'insicurezza alimentare e la povertà, tra cui i programmi ONU-REDD, Legno Sostenibile per un Mondo Sostenibile, la Grande Muraglia Verde e il Decennio dell'ONU per il Ripristino dell'Ecosistema.
Qu ha inoltre annunciato la pubblicazione dei risultati della Valutazione delle Risorse Forestali Mondiali della FAO per il 2020 - una risorsa importante per guidare le politiche forestali in tutto il mondo e garantire che le decisioni si basino su dati concreti.
In chiusura, Qu ha ribadito l'impegno della FAO a continuare a lavorare con i partner per invertire la tendenza della deforestazione.


Fonte: FAO
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it