27 Settembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Economia

FAO: impegno contro fame e malnutrizione, GAIN-Alleanza Mondiale per Migliore Nutrizione valuterà lavoro per Fame Zero

24-07-2019 12:40 - Economia
GD - Roma, 24 lug. 19 - L’impegno della FAO contro la fame e la malnutrizione sarà al centro di un’analisi da parte dell'Alleanza Mondiale per una Migliore Nutrizione (GAIN) che valuterà il lavoro della FAO e del direttore generale, José Graziano da Silva, per Fame Zero e le sfide future. Venerdì 26 luglio, ore 11:00, nello "Sheikh Zayed Centre" della FAO, a Roma, personalità di alto profilo valuteranno il lavoro svolto dalla FAO nella lotta contro la fame e la malnutrizione dal 2012 ad oggi, ed esamineranno le principali sfide che questo obiettivo dovrà affrontare nel prossimo decennio.
L'evento, moderato da Lawrence Haddad e David Nabarro, vincitori del Premio Mondiale per l'Alimentazione 2018, riconoscerà il lavoro e l'impegno del direttore generale uscente della FAO, José Graziano da Silva, per l'obiettivo Fame Zero.
Verranno inoltre discussi i modi migliori per affrontare la fame e la malnutrizione in tutte le loro forme, con particolare attenzione alle sfide poste dall'aumento del sovrappeso e dell'obesità parallelamente alla persistenza dell'elevata prevalenza della sottoalimentazione.
Tra i relatori e i partecipanti sono previsti alti rappresentanti dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO), dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), della Commissione Mondiale per l'Agricoltura e i Sistemi Alimentari per la Nutrizione (GLOPAN), del movimento Scaling Up Nutrition (SUN), dell'Alleanza per le Malattie non Trasmissibili (NCD) e dell'Alleanza Mondiale per una Migliore Nutrizione (GAIN).
Per tutti, raggiungere la sicurezza alimentare entro il 2030 è la meta dell'Obiettivo di Sviluppo Sostenibile numero 2. Ciò include la sconfitta di tutte le forme di sottoalimentazione, che secondo il SOFI 2019 colpisce più di 2 miliardi di persone, con oltre 14 milioni di bambini che lottano per superare le sfide del rachitismo. Significa inoltre combattere l'obesità, che colpisce un adulto su otto nel mondo.
Relatori e partecipanti:
· José Graziano da Silva, direttore generale della FAO;
· Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'OMS (videomessaggio);
· Lawrence Haddad, direttore esecutivo della GAIN;
· David Nabarro, direttore della Food Systems Dialogues per l'economia rurale e l'agricoltura;
· Sandy Thomas, direttrice della GLOPAN;
· Katie Dain, amministratore delegato dell'Alleanza per le Malattie non Trasmissibili (NCD);
· Gerda Verburg, coordinatrice del movimento SUN (messaggio);
· Máximo Torero Cullen, direttore generale aggiunto per lo Sviluppo Economico e Sociale della FAO.

Per la stampa è richiesto l'accredito anticipato 24 ore prima dell'evento. Inviare copia della tessera stampa valida o lettera di incarico su carta intestata e un documento di riconoscimento con foto all'indirizzo: FAO-newsroom@fao.org.
Tenere i documenti a portata di mano il giorno dell'evento.


Fonte: FAO
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it