25 Ottobre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Politica

Il presidente Erdogan lunedì a Roma, incontrerà Papa Francesco e Gentiloni

03-02-2018 17:22 - Politica
GD - Roma, 3 feb, 18 - Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni riceverà, lunedì 5 febbraio, alle ore 16.00 a Palazzo Chigi, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. L´incontro avverrà nel quadro della visita ufficiale che Erdogan farà a Roma e in Vaticano domani e lunedì.
Il presidente Erdogan sarà ricevuto da Papa Francesco lunedì mattina.
L´Ufficio stampa della presidenza turca ha spiegato che Erdogan avrà un colloquio anche con il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato della Santa Sede, e che i temi dei colloqui saranno i rapporti bilaterali, gli ultimi sviluppi su Gerusalemme, questioni di carattere regionale, la crisi umanitaria in Siria e la lotta al terrorismo, la xenofobia e l´islamofobia.
La visita di Erdogan in Vaticano sarà la prima di un presidente turco in 59 anni.
Dopo l´incontro con Papa Francesco, Erdogan incontrerà, a un pranzo di lavoro, il presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella e il primo ministro Paolo Gentiloni. Secondo quanto è stato indicato dall´ufficio stampa della presidenza turca, si discuterà della collaborazione in vari ambiti, compreso quello politico, economico e dell´industria della difesa.
Al centro dell´incontro anche gli ultimi sviluppi in Siria, Iraq e Libano, la questione di Gerusalemme dopo il riconoscimento del presidente americano Donald Trump come capitale di Israele, i rapporti tra Turchia e Unione Europea (UE) la collaborazione contro il terrorismo e l´immigrazione illegale.
«L´Italia, nostro partner strategico e alleato con il quale abbiamo rapporti eccellenti, è anche uno dei principali partner economici del nostro Paese. Per questo si prevede che il presidente Erdogan incontrerà anche dirigenti delle principali aziende italiane durante la sua visita a Roma», ha spiegato il comunicato da Ankara.
Intanto a Roma è massima allerta per l´arrivo di Erdogan, con assetti di massima sicurezza, bonifica dei percorsi individuati per il passaggio del corteo presidenziale, controlli alle stazioni e ai caselli autostradali, varchi dinamici di controllo sugli itinerari che percorrerà il presidente turco. Qualsiasi manifestazione sarà vietata in un´ampia area di sicurezza chiamata ´green zone´ che si snoderà nel centro storico fino alla zona di San Pietro e del Quirinale, ha fatto sapere la Questura.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it