18 Agosto 2019
[]
[]

News
percorso: Home > News > Economia

Energia: ARERA-Kep, seconda fase del progetto per i mercati energetici nei Balcani

30-03-2019 10:36 - Economia
GD - Trieste , 29 mar. 19 – Con il primo seminario tecnico che si è tenuto a Trieste ha preso il via la seconda fase del progetto KEP (Know-How Exchange Programme) dedicato allo scambio di competenze regolatorie verso l’area dei Balcani. All’appuntamento, implementato dalla ARERA, l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, in cooperazione con Terna, GME e con il supporto di I-COM (Istituto per la Competitività), hanno partecipato i regolatori di Albania, Montenegro e Serbia, insieme ai TSOs e alle borse energetiche dei Paesi coinvolti. Sede dell’incontro il CEI (Central European Initiative) che finanzia le attività attraverso un fondo del governo italiano presso la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS).
A seguito del buon esito della prima fase del progetto, le nuove attività si concentreranno sulle misure
concrete che i regolatori balcanici dovranno adottare per conformarsi al quadro regolatorio europeo, al fine di favorire il processo di integrazione dei mercati elettrici dei Balcani in quello europeo.
“Sarà cruciale il ruolo dei regolatori, che avranno il compito di monitorare la corretta applicazione
di tutte le misure per favorire il processo di integrazione e promuovere un dialogo costante tra i principali attori coinvolti. Altrettanto importante sarà l’impegno di tutte le istituzioni europee per sostenere i Balcani nella costruzione del proprio mercato energetico” ha commentato Stefano Saglia, componente del Collegio dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it