22 Settembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Farnesina

Domani la Farnesina lancia il piano per investimenti in Africa e Mediterraneo

15-01-2018 16:09 - Farnesina
GD - Roma, 15 gen. 18 - Domani, martedì 16 gennaio, alle 14:00 alla Farnesina si svolgerà la conferenza "Nuovo piano europeo per gli investimenti esterni. L´iniziativa imprenditoriale in Africa e nel Mediterraneo", promossa dalla rete di Ong "Link 2007" in partenariato con il Ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale e la specifica Direzione Generale, Agenzia Italiana per la cooperazione allo sviluppo, Cassa Depositi e Prestiti, Confindustria, Confagricoltura, Alleanza delle Cooperative italiane. La conferenza sarà aperta dagli interventi dei ministri Angelino Alfano e Carlo Calenda.
Il Mediterraneo è "priorità assoluta della nostra politica estera", da qui "la decisione di riposizionare parte del nostro contingente nelle regioni a noi più prossime, il Mediterraneo e il Sahel, dove sono più direttamente in gioco i nostri interessi e la nostra sicurezza". Lo ha affermato il ministro Alfano, di fronte alle Commissioni Esteri e Difesa di Camera e Senato.
Il capo della diplomazia ha poi messo l´accento sul "rilancio del nostro partenariato con l´Africa", definendolo "un importante investimento strategico". Il "riorientamento verso il continente è il coronamento di un intenso lavoro politico e diplomatico", ha proseguito Alfano, ricordando l´apertura a Niamey di un´ambasciata italiana, la nomina in Guinea dell´ambasciatore che mancava da 1998. Anche in Burkina Faso è stato deciso di aprire una rappresentanza ed è stato nominato un inviato speciale per il Ciad. "Abbiamo anche chiesto, e spero in una conclusione positiva, di diventare membri osservatori nel G5 Sahel", ha concluso il ministro.
Domani alla Farnesina seguiranno le sessioni tematiche, cui prenderanno parte rappresentanti di Istituzioni, tra cui il Direttore generale Sviluppo e Cooperazione della Commissione europea, Stefano Manservisi, imprese e Ong. La sessione conclusiva sarà affidata al vice ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Mario Giro, al segretario generale della Farnesina, Elisabetta Belloni, e al Presidente di "Link 2007", Paolo Dieci.
Link 2007 - Cooperazione in Rete è formata dalle Ong di cooperazione allo sviluppo e umanitarie: Ccm, Cesvi, Ciai, Cisp, Coopi, Cosv, Elis, Medici Con L´Africa Cuamm, Gvc, Icu, Intersos, Lvia, World Friends.
La conferenza intende evidenziare e approfondire le possibilità di attrazione degli investimenti privati per uno sviluppo più inclusivo e sostenibile in Africa e nel Mediterraneo, compresi i paesi fragili, con particolare riferimento al nuovo Piano europeo per gli investimenti esterni, al relativo Fondo europeo per lo sviluppo sostenibile, all´offerta delle Garanzie a copertura del rischio, all´assistenza tecnica, alla promozione di contesti favorevoli agli investimenti e, più in generale, al sostegno finanziario europeo e nazionale nelle diverse forme (blending).
Il Piano europeo per gli investimenti esterni propone, nel solco dell´Agenda 2030, strategie di sviluppo sostenibile e partenariati innovativi con i paesi dell´Africa sub sahariana e del Vicinato europeo, stimolando investimenti per una crescita economica che generi occupazione dignitosa e stabile, benessere sociale diffuso, contribuendo al contempo a superare le cause profonde della migrazione irregolare.
Per il triennio 2018-2020 il Piano rende disponibili finanziamenti e garanzie per 4,1 miliardi al fine di generare investimenti per un valore presumibile di 44 miliardi. E´ previsto un suo ampliamento nel bilancio Ue 2021-2027, con disponibilità che potrebbero essere fino a dieci volte superiori.
Il framework integra istituzioni pubbliche e settore privato, fondi ed investitori pubblici e privati, con attenzione alle riforme necessarie per combattere gli ostacoli al sano sviluppo dell´imprenditoria e della governance economica.
Nel primo semestre 2018 saranno individuati progetti di potenziali investitori (europei, africani e mediterranei, in particolare) sui cinque settori prioritari: energie rinnovabili e cambiamento climatico, digitalizzazione, PMI e accesso diffuso al credito, agricoltura e agribusiness, sostenibilità delle grandi città.
Il 16 gennaio 2018 alle ore 14.00 avrà luogo alla Farnesina la conferenza di "Presentazione del nuovo piano europeo per gli investimenti esteri. L´iniziativa imprenditoriale in Africa e nel Mediterraneo", promossa dalla rete di ONG "Link 2007 - Cooperazione in Rete" con il supporto della Cooperazione allo Sviluppo italiana.
I giornalisti e i cine-foto-operatori interessati a seguire i lavori della Conferenza sono pregati di accreditarsi secondo una delle seguenti modalità:
- compilando il formulario interattivo e selezionando l´evento di interesse al link http://mae.accreditationsystem.info/ITA/Indice.asp, al quale dovrà essere allegata, se non ancora presente, la documentazione digitale richiesta (lettera della testata di appartenenza e per i rappresentanti degli organi di stampa stranieri, Nota Verbale rilasciata dall´Ambasciata a Roma del Paese dell´organo di stampa rappresentato).
- inviando una e-mail al Servizio per la Stampa e la Comunicazione Istituzionale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale all´indirizzo accreditamentostampa@esteri.it, (tel. 06/3691.3432-8573-8210), allegando lettera della testata di appartenenza (o tessera dell´ordine dei giornalisti) e per i rappresentanti degli organi di stampa stranieri, Nota Verbale rilasciata dall´Ambasciata a Roma del Paese dell´organo di stampa rappresentato.
I giornalisti ed i cine-foto-operatori accreditati potranno accedere alla Farnesina dall´ingresso principale, lato sinistro, dalle ore 13.00 alle ore 14.00.


Fonte: Ministero Affari Esteri
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it