07 Agosto 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Domani dal Papa il Luogotenente di Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta Fra´ Giacomo Dalla Torre

22-06-2017 17:03 - Ambasciate
Fra´ Giacomo Dalla Torre
Roma, 22 giugno 2017 - Il Luogotenente di Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta, Fra´ Giacomo Dalla Torre, verrà ricevuto domani mattina, 23 giugno, in udienza dal Santo Padre in occasione della ricorrenza di San Giovanni Battista, santo protettore del Sovrano Ordine di Malta, che si celebra il 24 giugno.
È la prima udienza con il Pontefice da quanto Fra´ Giacomo Dalla Torre è stato eletto Luogotenente di Gran Maestro, lo scorso 29 aprile.
Nel corso dell´udienza si farà il punto sul processo di riforma della Carta Costituzionale avviato per rendere l´Ordine di Malta più in linea con le esigenze di una istituzione che negli ultimi anni è cresciuta e ha ampliato in maniera significativa la sua presenza sul territorio.
Il Luogotenente illustrerà i principali progetti dell´Ordine di Malta volti a portare aiuto e sostegno ai tanti rifugiati, sfollati e migranti in tutto il mondo. Dalle zone interessate dalle più gravi crisi umanitarie come i paesi confinanti la Siria, tra cui il Libano e la Turchia, ai paesi africani martoriati da conflitti e carestie, come il Sud-Sudan, fino ai paesi di transito e approdo dei migranti tra cui l´Italia e la Germania.
Inoltre nel corso dell´incontro, Fra´ Giacomo Dalla Torre presenterà anche le attività in ambito diplomatico per la promozione del rispetto delle leggi umanitarie internazionali con la partecipazione a numerosi summit come il Forum Globale sulla Migrazione e lo Sviluppo, che si apre a Berlino la prossima settimana.
Al termine dell´udienza la delegazione guidata da Fra´ Giacomo Dalla Torre sarà ricevuta dal Segretario di Stato Vaticano, Cardinale Pietro Parolin.

Il contributo per la formazione della Guardia Costiera libica nell´ambito della missione navale Sophia -Eunavfor Med- da parte del Corpo Italiano di Soccorso dell´Ordine di Malta e l´incessante lavoro di assistenza medica ai migranti nel Mar Mediterraneo a bordo delle Navi della Marina Militare italiana saranno altri temi al centro dell´incontro tra il Luogotenente di Gran Maestro e Papa Francesco.
Con i suoi 120.00 tra volontari e operatori e circa 2.000 progetti in 120 Paesi del mondo, l´Ordine di Malta assicura assistenza medica, sociale e psicologica ai più fragili e vulnerabili. Accanto ai progetti di emergenza per soccorrere popolazioni in difficoltà, continua anche la missione di assistenza ospedaliera dell´Ordine di Malta.
In occasione del recente Giubileo della Misericordia circa 1.800 volontari dell´Ordine si sono dati il cambio nell´arco dei 12 mesi per garantire soccorso medico ai pellegrini in arrivo a Roma per le celebrazioni.
Il Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta, fondato a Gerusalemme intorno all´anno 1048, è ente primario di diritto internazionale ed Ordine religioso cattolico laicale. La missione dell´Ordine è di testimoniare la fede e servire i poveri e gli ammalati. Oggi l´Ordine di Malta opera principalmente nell´ambito dell´assistenza medico sociale e degli interventi umanitari, svolgendo la propria attività in oltre 120 paesi. Insieme ai suoi 13.500 membri, operano 100.000 volontari, coadiuvati da oltre 25.000 tra medici, infermieri e ausiliari paramedici. L´Ordine gestisce ospedali, centri medici, ambulatori, istituti per anziani e disabili, centri per i malati terminali, corpi di volontari. Il Malteser International, la speciale agenzia di soccorso dell´Ordine di Malta, è sempre in prima linea nelle calamità naturali e per ridurre le conseguenze dei conflitti armati.
L´Ordine è attualmente impegnato nei paesi confinanti la Siria e l´Iraq per prestare soccorso alla popolazione in fuga dalle violenze. Il Corpo italiano di Soccorso dell´Ordine di Malta partecipa ai soccorsi medici di barconi carichi di migranti nello Stretto di Sicilia, affiancando le autorità italiane L´Ordine di Malta è neutrale, imparziale e apolitico. Ha rapporti diplomatici bilaterali con 106 Stati, relazioni ufficiali con 6 altri Stati, relazioni a livello di ambasciatore con l´Unione Europea. È Osservatore permanente presso le Nazioni Unite e le sue agenzie specializzate e ha rappresentanze presso le principali Organizzazioni Internazionali. Dal 1834 la sede del Governo del Sovrano Ordine di Malta è a Roma, dove ha garanzie di extraterritorialità. Per maggiori info: www.orderofmalta.int

Marianna Balfour - Diplomatic Public Affairs and Press


Fonte: Ordine di Malta
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it