23 Ottobre 2021
[]
News

Da Firenze "I colori per la pace", arcobaleno di storia da tutto il mondo

05-02-2018 16:26 - Arte, cultura, turismo
GD - Firenze, 5 feb. 18 - Sarà presentato domani a Firenze, nel Salone dei 500 di Palazzo Vecchio, il progetto artistico promosso dall´associazione "I Colori per la Pace", una onlus toscana nata a Stazzema per mantenere viva la memoria della strage nazista dell´agosto 1944 ed educare le nuove generazioni ai valori di rispetto e tolleranza.
L´associazione supporta il Parco Nazionale della Pace di Sant´Anna di Stazzema attraverso la raccolta di disegni dei bambini di tutto il mondo; al progetto hanno infatti aderito scuole primarie e dell´infanzia di 110 paesi di tutti i continenti.
Le opere, portatrici di un messaggio di pace e di comunione tra i popoli, dopo numerose esposizioni all´estero e in eventi importanti come l´Expo 2015 di Milano, la Festa dell´Europa a Bruxelles e i Giochi olimpici di Rio de Janeiro, tornano nella regione da dove sono partiti, ospiti in uno dei saloni più prestigiosi. Rilevanti più per il messaggio proposto che per l´arte espressa, i disegni che costituiscono "Il Muro della Pace" saranno visibili fino all´8 febbraio.
Venerdì 16, a partire dalle ore 11.00, la mostra farà tappa all´Istituto Italiano di Cultura di Praga.





Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
Media partnership

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Utilizziamo i cookies
www.giornalediplomatico.it utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie. Se non desideri autorizzare l'utilizzo di tutti o una parte dei cookie, oppure se desideri approfondire l'argomento, consulta la
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari