05 Luglio 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Corea del Sud: Federico Failla nuovo ambasciatore italiano con delega anche per Corea del Nord

01-03-2019 23:04 - Ambasciate
GD - Seoul, 1 mar. 19 - Da oggi il nuovo Ambasciatore d’Italia in Corea del Sud è Federico Failla, che avrà la delega anche per la Corea del Nord. Assumendo l'incarico, il diplomatico ha detto che “la Repubblica di Corea è il naturale partner dell’Italia in Asia. Ci accomunano l’amore per la cultura, la conoscenza e la qualità della vita”.
Siciliano, 58 anni, dopo la laurea in Scienze politiche alla LUISS “Guido Carli” di Roma, Failla è entrato nella carriera diplomatica nel 1985, avviando il suo percorso professionale alla Direzione generale per l’Emigrazione e gli affari sociali.
Come primo incarico all’estero, nel 1988, è stato console a Hong Kong; dal 1992 al 1995 ha prestato servizio come primo segretario e in seguito come consigliere per il settore commerciale all’ambasciata in India.
Dopo un periodo alla Farnesina, alla Direzione generale per gli Affari economici, dal 1998 è stato console generale a Canton, in Cina. Dal 2002 al 2005 ha ricoperto il ruolo di primo consigliere alla Rappresentanza italiana all’Unione Europea a Bruxelles.
Nel 2005 è rientrato al ministero come capo ufficio Asia Orientale alla Direzione generale per l’Asia, l’Oceania e il Pacifico. Succssivamente ha svolto le funzioni di coordinatore per la parte italiana del Comitato governativo Italia-Cina. Poi è passato alla Direzione generale per la Promozione e la cooperazione culturale, dove ha seguito i progetti di internazionalizzazione delle Università italiane e coordinato le attività relative alla Collezione Farnesina Design.
Dal 2011 al 2015 è stato ambasciatore in Indonesia, accreditato anche in Timor Est, nonché rappresentante permanente italiano all’Asean, l'Associazione delle nazioni del sud est asiatico. Al termine di questo incarico, è rientrato a Roma come Coordinatore delle tematiche energetiche.
Da oggi, 1° marzo, è Ambasciatore a Seul, con accreditamento secondario anche a Pyongyang.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account