29 Settembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Convegno “Investire in Germania, una opportunità per le imprese italiane” con Ambasciata Germania

09-10-2019 14:18 - Ambasciate
GD - Roma, 9 ott. 19 - Lo studio legale Nunziante Magrone ha promosso il convegno “Investire in Germania, una opportunità per le imprese italiane”, organizzato in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania in Italia e con il Germany Trade & Invest (GTAI).
L’iniziativa, nella sede romana dello Studio Nunziante Magrone in Piazza di Pietra 26, ha avuto lo scopo di presentare la Germania attraverso la testimonianza diretta di chi ha già maturato un’esperienza sul posto e dei principali rappresentanti istituzionali e professionisti del Paese.
La Germania conta 40 tra le 500 più grandi società quotate al mondo, facendo del Paese un punto di riferimento importante per gli investitori internazionali. Si tratta della prima potenza economica in Europa e la quarta al mondo per dimensioni globali, con una forza lavoro tra le migliori in Europa grazie alle politiche economiche molto favorevoli alle imprese e una forza lavoro estremamente qualificata.
Di come investire in Germania hanno parlato Katharina Strecker, dell'ufficio Affari Economici, Finanze, Lavoro, Salute e Affari Sociali dell’Ambasciata Tedesca; Reinhard Adam, amministratore delegato di BIPSO GmbH (Gruppo Bracco); Alberto Messaggi, cfo di Feralpi Siderurgica; Tommaso Michael, partner dello Studio legale Noerr LLP; Federico Steiner, direttore generale e partner di Barabino & Partners; Oliver Döhne, direttore Italia e Malta di Germany Trade & Invest.
Dall’incontro è emerso che l’interscambio commerciale tra la Germania e la Lombardia è uguale all’interscambio tra Germania e Giappone, così come quello tra la Germania e il Veneto ha le stesse dimensioni dell’interscambio con il Venezuela. Questi dati sono esemplificativi dello stretto rapporto tra i due Paesi.
Per la Germany Trade & Invest i dieci argomenti per investire in Germania sono: 1) il mercato più grande d’Europa; 2) localizzazione strategica per l’export; 3) infrastruttura moderna; 4) eccellenza in innovazione e R&S; 5) forza lavoro qualificata; 6) alta produttività; 7) imposte e tasse competitive; 8) sistema legale affidabile ed efficiente; 9) agevolazioni; 10) alta qualità della vita.
Federico Steiner, direttore generale di Barabino&Partners, ha proposto un focus sulle specificità della comunicazione del Made in Italy nell'area DACH attraverso l'analisi di importanti case history della loro sede tedesca B&P Deutschland.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it