25 Settembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Economia

Confindustria, seminario "Canada-EU: una business partnership in evoluzione"

14-11-2018 14:12 - Economia
Roma, 14 nov. 18 - Il Centro Studi Italia Canada (www.centrostudi-italiacanada.it), in collaborazione con Confindustria, International Chamber of Commerce-ICC e Nctm Studio Legale, organizzano una giornata di lavori dedicata all’evoluzione dei rapporti Canada-UE ed in particolare dell'accordo CETA: i relatori introdurranno la materia con un’analisi delle prospettive economiche del Canada (a cura di Canaccord). Il seminario si terrà il prossimo 21 novembre, alle ore 9:00, nella sede della Confindustria in Viale dell’Astronomia, a Roma.
L’iniziativa ha lo scopo di analizzare l’evoluzione dei rapporti commerciali ed economici tra l’UE e il Canada evidenziandone gli effetti per il nostro Paese, alla luce dell’entrata in vigore dell’Accordo di Libero Scambio che ha indubbiamente potenziato le opportunità di partnership tra le due aree.
Molte nostre imprese stanno già operando nell’ambito dell’accordo CETA ma per poterne sfruttare appieno i vantaggi è necessario conoscere gli aspetti più tecnici del mercato canadese tra cui quelli legati alla sfera finanziaria, alla normativa di certificazione dei prodotti, alle procedure doganali, alla risoluzione delle controversie.
Saranno questi i temi che affronteremo nel corso dell’incontro con l’aiuto di giuristi ed esperti del mercato canadese per poter poi approfondire alcuni aspetti settoriali in panel specifici dedicati all’agroalimentare, agli appalti pubblici e al farmaceutico-medicale.
Il Centro Studi Italia-Canada è un gruppo di lavoro che ha come finalità il sostegno al dialogo e la promozione della conoscenza reciproca tra Italia – intesa anche come membro dell’Unione Europea – e Canada, mediante lo sviluppo di attività di ricerca ed analisi della società, scambi culturali e scientifici, anche attraverso l’organizzazione di eventi che favoriscano l’interazione e costituiscano luogo di incontro tra operatori italiani e canadesi.
Il programma :
9.00 - registrazione dei partecipanti
e apertura dei lavori
9.30 - Marco Felisati, vicedirettore Affari Internazionali Confindustria
9.40 - Ettore Pietrabissa, presidente International Chamber of Commerce - Italy
9.50 - Paolo Quattrocchi, partner NCTM Studio legale, Direttore Centro Studi Italia-Canada su "Com’è cambiato il business in Canada dopo il CETA"
10.00 - Robert Jukes, Canaccord Wealth Management and Asset Allocation, su "Industrial opportunities in Canada" (in inglese)
10:15 - Giuseppe Rossi, presidente Accredia su "La certificazione accreditata dei prodotti"
10.30 - Marco Dell’Arciprete, operation supervisor Jet Air Service Spa (JAS)-Italy su "Le Dogane canadesi"
10.45 - Angelo Anglani, partner NCTM Studio legale, e Maria Beatrice Deli, segretario generale ICC-Italy, su "La risoluzione delle controversie prevista nel CETA".
Modera: Marco Felisati, vicedirettore Affari Internazionali Confindustria


Fonte: Redazione
Documenti allegati
Dimensione: 252,59 KB
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it