27 Novembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Cinema: gran gala “Globo d’oro” della Stampa Estera a Villa Wolkonsky

20-06-2019 08:01 - Ambasciate
GD - Roma, 20 giu. 19 - Oltre cinquecento invitati, alcuni dei più bei nomi di attori, registi, produttori - della cinematografia italiana hanno partecipato al gran gala “Globo d’oro”, il premio che da 59 anni i corrispondenti della stampa estera in Italia attribuiscono al cinema italiano.
​Un mondo quello del cinema, ha detto l’ambasciatrice britannica Jill Morris aprendo la serata nella magnifica Villa Wolkonsky - “Qui hanno già girato un film, e se qualcun altro è interessato si faccia avanti!” - che è importante per numerose ragioni: sul piano culturale, perchè spesso di un Paese si impara di più guardando i suoi film che ascoltando con chi lo governa, ma anche su quello dell’ economia, perché una buona industria cinematografica crea posti di lavoro.
​Come miglior film è stato premiato “Il traditore” di Marco Bellocchio (che ha ottenuto un globo d’oro anche per la colonna sonora di Nicola Piovani), come migliore attore Alessandro Borghi per il film “Sulla mia pelle”, migliore attrice Jasmine Trinca per “Croce e delizia”. Il premio alla carriera è andato a Vanessa Redgrave e Franco Nero, compagni nella vita e nella professione. ​​La serata, eleganza ed abiti lunghi, si è conclusa con una cena al chiaro di luna nel grande parco della villa,. Ad aprirla, attorno alle 20, un breve concerto del maestro Ezio Bosso, al quale è stato assegnato quest’anno il Gran Premio della Stampa Estera.


Fonte: Carlo Rebecchi
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it