30 Novembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Made in Italy

Ateneo Gelato Italiano, prima Scuola Gelateria Internazionale

27-06-2017 19:17 - Made in Italy
Roma, 27 giugno 2017 - Insegnare l´arte del gelato e promuovere la diffusione del Made in Italy nel mondo: con questi obiettivi nasce l´Ateneo del Gelato Italiano, iniziativa ideata e realizzata dall´ANPA Accademia Nazionale Professioni Alberghiere, la prima scuola-albergo d´Italia creata per il mondo del turismo, dell´hotellerie e della ristorazione, in collaborazione con il "Palazzo del Freddo di Giovanni Fassi", l´impresa artigiana più antica di Roma. Il settore del gelato sembra immune dalla crisi: gli italiani ne consumano mediamente 10 kg all´anno a persona, con un tasso di incremento annuale del 2,7%, e il numero degli addetti ha superato ormai quota 150 mila.
"I numeri ci dicono che quello del gelato è un comparto che genera occupazione", ha spiegato Cristina Ciferri, presidente di ANPA, "e la formazione professionale in questo campo ha una grande responsabilità: saper realizzare un prodotto artigianale è un mestiere che si impara sul campo e tenendo fede a principi essenziali. Per questo abbiamo scelto i maestri migliori per insegnare i segreti di un gelato genuino e stimolare i giovani a crescere, facendo esperienza e mettendo le basi per aprirsi in futuro una propria attività".
"Oggi vanno di moda annunci eclatanti che stimolano ad aprire gelaterie con poche migliaia di euro", ha affermato Andrea Fassi, amministratore delegato del ´Palazzo del Freddo´ e appartenente alla quinta generazione di maestri gelatieri Fassi,"e non esiste niente di più pericoloso per delegittimare e snaturare il mondo del gelato artigianale che ha bisogno che il mestiere venga tramandato con cura. Il mio bisnonno Giovanni è stato il primo, a Roma, a dire no alla produzione industriale e a portare avanti l´amore per la lavorazione artigianale. Aprendo l´Ateneo del Gelato all´interno del laboratorio del ´Palazzo del Freddo´, voglio continuare sulla sua strada e, insieme ad Anpa, dare un´opportunità a tutte quelle persone che vogliono portare avanti i valori del Made in Italy in Italia e nel mondo".
Il programma dell´Ateneo del Gelato Italiano prevede corsi modulari, in italiano e in inglese, organizzati mensilmente e ripetuti tutto l´anno, in formula collettiva e individuale "tailor made", per soddisfare le esigenze e le aspettative formative di ogni tipologia di utenza (giovani e meno giovani, italiani e stranieri, operatori ed imprenditori del settore):
Corsi professionalizzanti di base per un pubblico di neofiti, corsi avanzati e specialistici per un target di utenti già operanti nel settore della Gelateria, della Pasticceria e della Cucina.
Ai corsi per diventare maestri gelatieri, si aggiungeranno corsi monografici, di aggiornamento e approfondimento tematico per soddisfare ogni esigenza degli operatori del settore ed offrire opportunità di crescita, occupazione e business.
Una specifica area tematica dell´Ateneo sarà dedicata alla gelateria salutistica, con corsi sulla gelateria gluten free, vegetariana, vegana e sulle intolleranze ed ipersensibilità alimentari.
La formazione è affidata a una squadra di maestri gelatieri e pasticcieri rigorosamente artigiani, di lunga tradizione, titolari di gelaterie e pasticcerie storiche romane, guidata da Andrea Fassi. Con lui Vittorio Baldassarini, Roberto Troiani, Massimo Longhitano e Luca Casciani. I corsi dell´Ateneo del Gelato cominceranno nel mese di aprile.
E non manca una nota rilevante di solidarietà. In coerenza con la policy del ´Palazzo del Freddo´, che vede da anni Andrea Fassi costantemente impegnato in iniziative benefiche e di solidarietà sociale, tutta la produzione del gelato realizzato nelle lezioni dei corsi dell´Ateneo del Gelato Italiano verrà donata ogni sabato ad associazioni di volontariato, case famiglia e comunità del Quartiere Esquilino, per regalare un "dolce sorriso" a bambini e adulti svantaggiati.
La difesa della lavorazione artigianale e la diffusione dell´arte del gelato italiano sono obiettivi comuni che vengono perseguiti nella consapevolezza che il settore artigiano può offrire grandi opportunità occupazionali e di impresa a quanti intendano seriamente portare avanti i valori del Made in Italy in Italia e nel mondo. CNA Roma partecipa attivamente alle attività didattiche dell´Ateneo, attraverso l´inserimento di esperti in materia fiscale, commerciale, finanziaria, marketing e management, che prendono parte alle attività di docenza ai corsi per le specifiche aree tematiche di competenza, così come ad attività di consulenza per eventuali aperture e start up di gelaterie. La collaborazione permette agli allievi dell´Ateneo del Gelato Italiano di inviare candidature ad aziende gelatiere associate CNA per opportunità di stage e recruiting.
CNA Roma e Ateneo del Gelato Italiano collaborano anche nella realizzazione congiunta di conferenze, seminari ed eventi a sostegno della tutela della lavorazione artigianale del gelato italiano, nell´obiettivo di informare e promuovere la proposta di Legge, già presente alla Camera dei Deputati, relativa all´introduzione della denominazione "gelato artigianale di tradizione italiana", per la tutela del consumatore contro abusi contraddistinguendo così il vero prodotto artigianale ottenuto nel rispetto delle indicazioni contenute in uno specifico disciplinare.



Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it