25 Ottobre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Astronomi italiani e ucraini assieme all´Università di Kharkiv

25-09-2018 22:02 - Ambasciate
GD - Roma, 25 set. 18 - Nel quadro della "Giornata della Ricerca Italiana nel Mondo", la città di Kharkiv ospita dal 25 al 27 settembre un convegno di astronomi italiani e ucraini dal titolo "Astronomia multibanda dal radio ai raggi gamma", organizzato dall´Università Karazin insieme all´Ambasciata d´Italia in Ucraina, all´Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), all´Istituto di Radioastronomia dell´Accademia delle Scienze ucraina e all´Associazione astronomica ucraina.
L´incontro si chiuderà il 27 settembre all´Osservatorio Radioastronomico S.Y. Braude, sede del più grande radiotelescopio decametrico al mondo.
"Obiettivo di questa iniziativa che celebra in Ucraina la Prima Giornata della Ricerca Italiana nel Mondo, è quello di favorire la collaborazione tra le comunità scientifiche dei due Paesi, stimolando progressi congiunti nei campi dell´astrofisica, della cosmologia, della radioastronomia e delle tecnologie ad esse correlate", ha sottolineato l´Ambasciatore Davide La Cecilia in apertura del convegno, in occasione del quale verrà inoltre formalizzato un importante accordo tra l´INAF e l´Accademia Nazionale delle Scienze ucraina che fa seguito a quello già siglato tra l´INAF e l´Università Karazin nel 2017.
Nutrita e di alto livello la delegazione di scienziati italiani giunti in Ucraina, tra questi anche il prof Massimo Capaccioli, scienziato e astronomo tra i più autorevoli in materia di galassie, e il direttore scientifico dell´INAF Filippo Zerbi, insieme ad un gruppo di astronomi provenienti dai principali osservatori nazionali e dall´Università Federico II di Napoli.




Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it