09 Luglio 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Made in Italy

Argentina: l'italiana FAMM produrrà batterie al litio per auto a Jujuy

22-05-2019 22:29 - Made in Italy
GD - Buenos Aires, 22 mag. 19 - Batterie al litio per auto a tecnologia italiana saranno prodotte in Argentina. Autorità della provincia di Jujuy e i vertici dell'azienda italiana FAAM, del gruppo Seri con sede a San Potito Sannitico (CE), hanno infatti partecipato con l'ambasciatore d'Italia, Giuseppe Manzo, alla posa della prima pietra di una fabbrica per la produzione di batterie al litio, con un investimento complessivo di 60 milioni di dollari.
Alla cerimonia, sviluppo di un accordo firmato alla fine del 2017 fra i partner italiani e argentini che ha dato vita alla società mista "Jujuy Litio s.a.", hanno partecipato il governatore di Jujuy, Gerardo Rubens Morales; il presidente Federico Vitali; José Maria Palomares, titolare dell'azienda pubblica provinciale Jemse, oltre all'ambasciatore Manzo.
L'accordo industriale che ha dato vita a "Jujuy Litio s.a.", per cui FAAM ha apportato il 40% del capitale, prevede che il Governo provinciale metta a disposizione di FAAM in via esclusiva il 5% del carbonato di litio prodotto a Jujuy. La provincia è situata al centro del 'triangolo del litio', nell'Argentina nord-occidentale, Cile settentrionale e Bolivia, dove si concentra l'85% di questo elemento chimico a livello mondiale.
È previsto che il carbonato di litio venga lavorato in loco con creazione di valore aggiunto, per essere poi commercializzato in Argentina e in altri mercati, con grandi benefici in termini di creazione di nuovi posti di lavoro.
Fonti dell'ambasciata d'Italia hanno messo in rilievo che si tratta di «uno degli investimenti italiani più importanti fatti negli ultimi tempi in Argentina».
Nel suo intervento, l'ambasciatore Manzo ha sottolineato che la prima pietra collocata oggi per lo stabilimento «è una pietra angolare, che unisce l'italiana FAAM con la Provincia di Jujuy; appoggia la produzione in un settore strategico; permette la trasformazione di una risorsa naturale, il litio, in un 'motore sociale'. È questa la dimostrazione che le nostre imprese vogliono e sanno rinnovare il patrimonio unico della storica presenza italiana in questa terra».
Gerardo Ruben Morales, Governatore della Provincia del Jujuy, a margine dell’incontro ha dichiarato che “la JEMSE dispone del 5% della produzione di carbonato di litio pari a 17.000 tonnellate, che nei prossimi 4 anni arriverà a 90000. Tutto ciò verrà messo a disposizione del progetto”.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account