25 Settembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Arabia Saudita: amb. Ferrari all'inaugurazione della mostra "Trame d'Acqua" a Riyad

24-01-2019 16:44 - Ambasciate
GD - Riyad, 24 gen. 19 - La mostra dedicata al design “Trame d’Acqua/The Shapes of Water” è stata inaugurata a Riyad dall’ambasciatore d’Italia in Arabia Saudita, Luca Ferrari, assieme ad Ahmed bin Saleh Al Yamani, rettore dell’Università "Prince Sultan", e Marco Sammicheli, direttore relazioni Internazionali de La Triennale di Milano. La rassegna presenta una ricognizione di progetti di social design e product design legati ai vari impieghi dell’acqua, divisi in due sezioni.
Nella prima viene proposta una ricognizione di oggetti legati ai vari usi dell’acqua (coltivare, condensare, depurare, dissetare, filtrare, lavare, raccogliere, trasportare conservare) progettati e realizzati da designer internazionali. Sono stati selezionati soprattutto progetti capaci di proporre soluzioni innovative al tema della scarsità della risorsa. Nella seconda sezione vengono invece presentati degli oggetti creati ad hoc che riflettono principalmente sulla funzione primaria del dissetare: una serie di reinterpretazioni della forma archetipica della giara, declinata rispetto a problematiche ed esigenze connesse al paese d’origine dei designer coinvolti con una particolare attenzione a lavorazioni, tecniche e materiali tipici e tradizionali.
A partire da culture, tradizioni, linguaggi e saperi diversi, anche se vicini, i progetti dei vari designer vanno a costruire una trama di riflessione che rivendica all’acqua la sua natura unificante e connettiva per tutti i paesi che dal Mediterraneo o dal Golfo traggono storia risorse e identità.
La mostra include in particolare un’opera originale dell’artista saudita Noura Bouzo, ispirata ai filtri d’acqua tradizionali in uso molti secoli fa nei Paesi arabi per depurare l’acqua, mantenerla fresca e prevenire contaminazioni.
“Trame d’Acqua/The Shapes of Water” è un’iniziativa nell’ambito della partnership strategica tra Italia e Arabia Saudita nel settore culturale e conclude in Arabia Saudita il Programma “Italia, Culture, Mediterraneo” promosso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale italiano nei Paesi del Mediterraneo allargato durante il 2018.
La mostra è stata allestita all’Università "Prince Sultan" di Riyad e resterà aperta al pubblico sino al 31 gennaio.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it