29 Febbraio 2020
[]
[]

News
percorso: Home > News > Economia

Anche FeBAF al tavolo ONU della finanza sostenibile

14-02-2020 17:09 - Economia
GD - Roma, 14 feb. 20 - Anche la FeBAF-Federazione Banche Assicurazioni Finanza al tavolo ONU della finanza sostenibile. Dopo aver aderito ai “Principi per gli investimenti responsabili” (PRI) e ai “Principi dell’assicurazione sostenibile” (PSI) nel 2013, la FeBAF inaugura il 2020 facendo suoi anche i “Principi per un ‘banking’ responsabile” (https://www.unepfi.org/banking/bankingprinciples/endorsing/) elaborati dalle Nazioni Uniti.
La FeBAF rientra infatti tra i sostenitori ufficiali dei “Principles for Responsible Banking” (PRB) promossi all'interno della partnership tra l’ONU ed il settore finanziario mondiale (“United Nations Environment Programme Finance Initiative - UNEP FI).
L’iniziativa dell’ONU, in linea con gli Accordi di Parigi per il clima del 2015 e l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, mira a coinvolgere il settore finanziario internazionale per favorire lo sviluppo sostenibile nel mondo.
Ad oggi, più di 130 banche che detengono asset complessivi per 47 trilioni di dollari – un terzo del settore bancario mondiale - hanno aderito all'iniziativa che coinvolge istituzioni bancarie internazionali per sviluppare metodologie, strategie e operazioni interne che rispettino gli obiettivi ONU sul clima.
La FeBAF, assieme all'Associazione Bancaria italiana (ABI) che ha aderito nel 2019, si fa dunque promotrice dell’iniziativa ONU tra i suoi associati e nel mondo finanziario. Con l’adesione di gennaio, FeBAF è la sola organizzazione italiana sostenitrice di tutti e tre gli ambiti delle Nazioni Unite dedicate alla finanza sostenibile e responsabile: investimenti, assicurazioni e banche.


Fonte: FeBAF
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it