07 Luglio 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Ambasciata d’Italia a Berlino: presentazione mostra “Wege Des Barock” al Museum Barberini di Potsdam

08-07-2019 15:32 - Ambasciate
GD – Berlino, 8 lug. 19 - In occasione della mostra “Wege Des Barock”, in programma al Museum Barberini di Potsdam, mercoledì 10 luglio, alle ore 18.00, Flaminia Gennari Santori, direttrice delle Gallerie Nazionali Barberini Corsini di Roma, presenterà il Museo e il nuovo corso intrapreso, in un incontro con l’ambasciatore italiano in Germania, Luigi Mattiolo e la direttrice del Museo Barberini di Potsdam, Ortrud Westheider.
La grande mostra “Wege des Barock. Die Nationalgalerien Barberini Corsini in Rom al Museum Barberini”, al Museum Barberini di Potsdam, sarà aperta al pubblico dal 13 luglio 2019 sino al 6 ottobre 2019, ed è co-curata dai due musei.
Saranno esposte a Potsdam 54 opere della collezione delle Gallerie Nazionali, alcune molto note, come il “Narciso” attribuito a Caravaggio, la “Trasfigurazione” di Giovanni Lanfranco, l’”Amor Sacro e Amor profano” di Giovanni Baglione, il “San Francesco sorretto dall’angelo” di Orazio Gentileschi, accanto ad opere meno conosciute e solitamente non esposte, come il dipinto “La volta della Sala della Divina Provvidenza” di Pietro da Cortona, o le allegorie della “La Musica e La Poesia” di Salvator Rosa.
Flaminia Gennari Santori ha dichiarato: “La mostra si inserisce nella politica di scambi con musei italiani e stranieri promossa dalle Gallerie volta a rafforzare il ruolo chiave svolto dal museo a livello internazionale, allargando sempre più i rapporti con le istituzioni museali di tutto il mondo”.
L’amb. Luigi Mattiolo ha ribadito: “Siamo onorati di ospitare in Ambasciata le Gallerie Nazionali Corsini, per questa loro anteprima tedesca della grande mostra su “Le Vie Del Barocco”, che per la prima volta porterà al Museo Barberini di Potsdam alcune delle più importanti opere delle collezioni delle Gallerie Nazionali. Il 2019 è stato un anno davvero eccezionale per la collaborazione fra le istituzioni museali italiane e tedesche, e la prossima mostra sul Barocco a Potsdam ne rappresenta una delle più fortunate espressioni”.
La direttrice Ortrud Westheider ha aggiunto: “Fin dal momento della costituzione del Museo Barberini nel 2017 era nostro desiderio realizzare una mostra con il nostro Museo omonimo a Roma. La nostra esposizione presenta lo sviluppo del Barocco a Roma a partire dal Caravaggio, e la sua diffusione in tutta Europa. L’epoca dei Barberini sarà presentata attraverso prestiti davvero eccezionali”.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account