01 Ottobre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Ambasciata Berlino: "Open Design, Open Future: Matera Capitale europea della cultura 2019 come laboratorio per la co-creazione contemporanea"

03-12-2018 11:12 - Ambasciate
GD - Berlino, 3 dic. 18 - L'Ambasciata italiana in Germania, l'ENIT Ente Nazionale per il Turismo Nazionale e la Fondazione Matera Basilicata 2019 presenteranno "Open Design, Open Future: Matera capitale europea della cultura 2019 come laboratorio per la co-creazione contemporanea", giovedì prossimo, 6 dicembre alle 10:30 nella sede della stessa rappresentanza diplomatica italiana in Germania (Tiergartenstrasse 22, 10785, Berlino - Tiergarten).
Matera Capitale europea della cultura per il 2019 è un importante progetto collettivo basato su un processo di co-creazione, che implica una costante comunicazione con gli operatori creativi locali, i partner e i cittadini europei. Pertanto, la maggior parte delle produzioni sono il risultato del processo di co-creazione svolto insieme alla scena creativa della Basilicata, legata a una vasta gamma di artisti, reti e istituzioni nazionali ed europee.
In tale spirito "aperto", il suo programma mira a spingere i confini della città di Matera, estendendo itinerari e relazioni oltre il centro storico e il pittoresco scenario dei Sassi, includendo le aree suburbane della città e dell'intera Basilicata , l'Italia meridionale e il Mediterraneo. Matera, una piccola città lontana, è stata in grado di attrarre decine di partner europei (tra cui diversi artisti tedeschi), sulla base di cinque temi principali: Roots and Routes, Continuity and Disruptions, Ancient Futures, Utopias and Dystopias, Reflections and Connections . Centrale per tutti i progetti è lo scopo del coinvolgimento e della partecipazione della comunità, sia quella dei cittadini permanenti, definiti come "abitanti culturali", sia dei visitatori, invitati a essere "(con) cittadini temporanei".
L'Open Design School è uno dei progetti core di Matera 2019, ideato e curato da Joseph Grima come laboratorio interdisciplinare composto da professionisti provenienti dalla Basilicata, dal resto d'Italia e dall'Europa, anche dalla Germania, come Lukas Wegwerth. È una piattaforma orizzontale, un luogo di apprendimento e sperimentazione interdisciplinare senza rigide gerarchie in cui ognuno impara da tutti, in un'atmosfera di reciproco arricchimento. Il suo laboratorio vivente, attraverso la sperimentazione e l'innovazione interdisciplinare, porterà alla progettazione e alla produzione della messa in scena di Matera 2019, sia per la città che per gli altri luoghi e progetti coinvolti.
L'Open Design School sarà caratterizzata da un processo di costante scambio creativo tra arte, scienza e tecnologia: i suoi progetti e prototipi promuoveranno sistemi aperti basati su una matrice a struttura aperta, al fine di definire elementi che possono essere assemblati in modi diversi così come sempre per creare strutture su misura per varie installazioni. Una Summer School internazionale sul tema del design sarà organizzata in agosto-settembre 2019.
"Stratigrafia. L'Osservatorio Antropocene ", curato dal fotografo e cineasta Armin Linke, è una delle quattro principali mostre del programma Matera 2019 e sarà inaugurato a Matera il 6 settembre 2019. Presenterà la ricerca artistica cominciata nel 2013 come risultato di un commissione dello spazio culturale Haus der Kulturen der Welt a Berlino, sviluppato poi in collaborazione con istituzioni scientifiche e artistiche internazionali. La mostra analizzerà il ruolo svolto da istituzioni scientifiche, politiche e orientate all'azione coinvolte in questioni relative alla geologia, all'atmosfera e agli oceani, comprese le conseguenze dei cambiamenti climatici, del paesaggio e della biosfera attribuiti all'umanità. La mostra ripercorrerà la storia delle risorse biologiche ed energetiche che sono alla base della teoria dei cambiamenti creati dall'attività umana, attraverso proiezioni, foto e lavoro sul campo condotti a Matera e in Basilicata.
Il programma prevede
- ore 10:30 - Registrazione
- ore 11:00/11:05 - Indirizzo di benvenuto Luigi Mattiolo, ambasciatore d'Italia in Germania
- ore 11:05/11:45 - Keynotes - con Rossella Tarantino, responsabile Sviluppo e Relazioni, Fondazione Matera Basilicata 2019; Joseph Grima, direttore della Open Design School; Armin Linke, fotografo, curatore del progetto "Stratigrafia"
11:45 - 12:15 Domande e risposte
12:15 Fine dell'incontro
La presenza va confermata entro il 5 dicembre a: commerciale.berlino@esteri.it.



Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it