27 Settembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Amb. a Berlino visita lo stand di Andora a “Giornate italiane” di Friburgo

28-09-2019 17:39 - Ambasciate
GD – Friburgo, 28 set. 19 - “I consumatori tedeschi sono motivati ad acquistare e conoscere prodotti italiani e luoghi di provenienza. Il nostro pesto fresco, l’olio extravergine d’oliva e i derivati, hanno conquistato i visitatori di ‘Giornate Italiane'”. Così ha dichiarato l’assessore Fabio Nicolini del Comune ligure di Andora, a bilancio della partecipazione di Andora l’evento di promozione e commercio organizzato dal Consolato d’Italia a Friburgo, che è stato visitato dall’ambasciatore d’Italia a Berlino, Luigi Mattiolo. Accompagnato dal console Italiano a Friburgo, Federico Lorenzo Ramaioli, e accolto dall’assessore al bilancio Fabio Nicolini e da Anna Bianco, direttore della Cooperativa Ortofrutticola Andorese, l’ambasciatore italiano ha degustato il pesto fresco di Andora, chiesto informazioni sui prodotti locali e sul comune ligure, complimentandosi per la bontà dei sapori proposti.
“Abbiamo presentato le nostre attrattive turistiche, la varietà di produzioni orticole e floricole della nostra piana, in particolare il Basilico Genovese Dop e la Cipolla Belendina e l’olio extravergine d’oliva”, ha spiegato Nicolini che a Friburgo ha spiritosamente vestito i panni di Super Basilico. Ed ha aggiunto che “In questo Land, dove sono già attive importazioni dall’Italia, c’è molto interesse per i prodotti nostrani. Ringrazio e mi complimento con il Console Italiano Federico Lorenzo Ramaioli per aver organizzato questo evento che può davvero mettere le basi per future collaborazione commerciali. I numerosi visitatori tedeschi erano motivati dal desiderio di acquistare veri prodotti italiani e di conoscere le zone di provenienza. Anche con queste manifestazioni si combatte la vendita abusiva all’estero di alimenti spacciati per italiani”.
Nel corso dell’evento è stata anche presentata l’offerta culturale di Palazzo Tagliaferro e le manifestazioni d’intrattenimento. Andora ha rappresentato l’Italia insieme ad Asti, Bolzano e la Regione Umbria.
In effetti c’è un forte interesse per i prodotti italiani, come ha confermato il console italiano a Friburgo, Federico Lorenzo Ramaioli, che ha organizzato la manifestazione insieme al Comune di Friburgo. “Le realtà produttive di Andora, potrebbero beneficiare dell’opportunità di affacciarsi su di un mercato che offre buone possibilità”, ha spiegato Ramaioli, “nel periodo gennaio-aprile 2018 le esportazioni italiane verso questo land ammontano a 4.665.685.917 e hanno registrato un incremento del 4.5% rispetto all’anno precedente. I dati statistici ci confermano che ci sono notevoli opportunità per le imprese italiane. Siamo fiduciosi del fatto che, anche per il 2019, sarà possibile assicurare un ulteriore incremento delle esportazioni italiane e degli investimenti in questo territorio, assicurando anche un’ulteriore attrazione di turisti locali visto anche il collegamento ferroviario diretto fra Friburgo e Milano avviato nel 2018”.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it