26 Settembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Amb. Prigioni presenta a Copparo suo saggio “Le nuove ombre Rosse” sul protagonismo cinese

28-09-2019 16:51 - Ambasciate
GD – Ferrara, 28 set. 19 - Si parlerà di Cina nella serata del Rotary Club Copparo (Ferrara) lunedì 30 settembre, quando sarà ospite e relatore l’amb. Giulio Prigioni, uno dei più accreditati esperti di geopolitica e geoeconomia del corpo diplomatico italiano. L’amb. Prigioni è autore del saggio “Le Nuove Ombre Rosse” (Edizioni Ex Libris) in cui affronta il nuovo protagonismo cinese sullo scacchiere internazionale, fra tante opportunità e qualche minaccia.
La prepotente ascesa economica della nuova potenza cinese ha già provocato forti tensioni con l’altra superpotenza mondiale, gli Stati Uniti. Per ora si tratta di un confronto limitato ad una guerra di dazi, ma è lecito chiedersi se esiste il rischio di un’escalation meno pacifica.
L’espansionismo cinese ha coinvolto da tempo il continente africano, ma ora sta puntando a mercati molto più consistenti. E questa nuova (ed al tempo stessa antica) direttrice è la cosiddetta “Via della Seta” che punta all’Europa.
Il precedente governo italiano ha recentemente sottoscritto, pur fra molte polemiche, un trattato con la Cina che prevede l’utilizzo di alcuni dei principali porti italiani (in particolare Trieste) come terminal della Via della Seta marittima (esiste anche un’altra Via della Seta ferroviaria che ha invece come terminal la Germania).
Sarà un’occasione di sviluppo dell’export italiano verso Oriente e la Cina, o una breccia per un’ulteriore invasione di prodotti cinesi nel nostro Paese ed in Europa?
L’amb. Giulio Prigioni attraverso la sua esperienza diplomatica ed i suoi studi geopolitici nella serata al Rotary di Copparo cercherà di esplorare le implicazioni di questo rebus.





Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it