21 Settembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Made in Italy

Allo SMAU di Berlino le eccellenze del Lazio

20-06-2018 09:39 - Made in Italy
GD - Berlino, 20 giu. 18 - Il Lazio è stato tra i protagonisti dell´edizione 2018 di SMAU, a Berlino, un appuntamento di riferimento per le imprese e le pubbliche amministrazioni in tema di innovazione, visitato ogni anno da oltre 50 mila aziende, provenienti da tutti i settori merceologici. Quella tedesca è stata un´importante tappa dello SMAU Roadshow, un circuito di eventi internazionali organizzati per favorire l´incontro tra offerta di ricerca industriale, imprese ed enti locali.
"Bene la partecipazione del Lazio a Smau Berlino 2018", ha commentato Gian Paolo Manzella, assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lazio, ricordando che "la Regione ha portato a questo appuntamento internazionale cinque startup, selezionate tramite una call pubblica, attive nei settori Ict, lifestyle, smart city e realtà virtuale. Ecobubble, Helthia, Idego, Wise Robitcs e Hendo, quest´ultima presente nello Spazio Attivo regionale di Roma Tecnopolo, sono realtà dinamiche che realizzano prodotti innovativi: dal giardino pensile tecnologico, ai sistemi di medicina digitale, alla realtà virtuale a fini formativi, all´analisi di dati per la gestione di edifici, alle piattaforme profilate di marketing".
La Regione Lazio, con il supporto di Lazio Innova, ha offerto alle startup presenti un boot espositivo allestito e la personalizzazione grafica delle postazioni aziendali, l´organizzazione di incontri mirati con investitori e corporate tedeschi, la predisposizione di matching e speed pitching di presentazione agli investitori, l´organizzazione di tour dedicati degli incubatori e acceleratori di Berlino e la copertura delle spese di viaggio per un rappresentante aziendale.
A Berlino l´Italia ha partecipato con quaranta startup, di cui cinque provenienti dal Lazio e a cui la Regione ha dato ospitalità e visibilità nel suo stand: "Ecobubble", "Helthia", "Hendo", "Idego" e "Wise Robitcs" sono le giovani imprese laziali che hanno potuto incontrare gli investitori, gli acceleratori e le altre startup tedesche presenti, per facilitare la loro crescita imprenditoriale e intraprendere l´apertura sul mercato internazionale.
Le cinque imprese laziali sono state selezionate attraverso una call, lanciata per richiamare tutte le startup rappresentative delle eccellenze dell´ecosistema regionale dell´innovazione nei settori focus Industry 4.0.
Info: www.laziointernational.it


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it