03 Luglio 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Aldo Amati è il nuovo Ambasciatore in Polonia

23-10-2018 22:01 - Ambasciate
GD - Roma, 23 ott. 18 - Aldo Amati è il nuovo ambasciatore italiano in Polonia. Il diplomatico, che dal 2014 al 2018 è stato a capo della rappresentanza italiana a Praga, ha prestato servizio dal 2011 come consigliere diplomatico aggiunto del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e successivamente, dal 2013, come capo del servizio stampa e portavoce del ministro degli esteri.
Nato a Bergamo e laureato in lingue e letterature straniere a Bergamo, dove è nato nel 1959, e in scienze politiche presso l’università Statale di Milano, Amati è entrato nella carriera diplomatica nel 1987.
Il suo primo incarico all’estero è nel 1990 a Mosca dove è testimone del crollo del regime comunista e dell’URSS e dove rimane fino al 1994. Nello stesso anno è trasferito all’Ambasciata a Londra dove svolge le funzioni prima di Addetto Stampa e poi nel settore commerciale.
Nel 1998, rientrato alla Farnesina, ha proseguito la carriera professionale al Gabinetto del fino al 2001, quando è stato destinato a Washington come funzionario distaccato al Dipartimento di Stato americano e poi in Ambasciata. Trasferito a Tokyo, nel 2005 è nominato Primo Consigliere e vicario dell’Ambasciatore.
Nel 2013 è stato insignito del titolo di Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica.


Fonte: Carlo Rebecchi
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account