29 Novembre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Ambasciate

Albania: amb. Cutillo visita aziende italiane a Lezhe e Shengjin

20-07-2019 11:56 - Ambasciate
GD - Tirana, 20 lug. 19 - L’ambasciatore italiano in Albania, Alberto Cutillo, ha visitato due dei principali investimenti e siti produttivi di aziende italiane e la casa famiglia Rozalba, istituita dalla Comunità delle Maestre Pie Venerini nel villaggio di Gjader, nella regione di Lezhe e Shengjin.
Prima tappa della visita è stata l’azienda Poseidon Sh.pk, costituita nel settembre del 1996 nell’area portuale di Shengjin. L’azienda, aderente alla Camera di Commercio italiana in Albania (CCIA), è attiva nella lavorazione e inscatolamento di circa 900 tonnellate di alici l’anno per conto della casa madre Zarotti Spa. Impiega oltre 250 operai e costituisce un importante punto di riferimento dell’imprenditoria locale di settore, nel pieno rispetto della legislazione albanese e degli standard ambientali e igienico-sanitari previsti dalla legislazione europea.
La seconda visita ha riguardato la Società Colacem Albania Sh.pk, impianto di macinazione di calcare, argilla e gesso prodotte nel sito minerario di Balldren, che ha recentemente celebrato i primi 10 anni di attività in Albania. L’azienda, sede locale della casa madre umbra Colacem, è il terzo gruppo cementizio italiano e parte del Gruppo Financo, rappresenta uno dei principali investimenti italiani in Albania con oltre 40 milioni di euro. Colacem Albania impiega circa 50 operai nel rispetto di tutti i principali standard europei di settore e riveste una grande valenza per l’economia del territorio, essendo uno uno dei principali player di settore di tutta la Regione con numerosi clienti anche in Montenegro e Kosovo.
Ultima tappa della missione è stata la casa famiglia Rozalba, nel villaggio di Gjader. Istituita dalla Comunità delle Maestre Pie Venerini, presenti in Albania dal 1994 e attive nel sostegno, educazione, assistenza e reinserimento di moltissimi giovani provenienti da varie regioni albanesi. La casa famiglia Rozalba accoglie ragazze in situazioni di difficoltà, con un incessante lavoro dal rilevantissimo valore sociale che l’ambasciata d’Italia a Tirana non mancherà di sostenere e promuovere, anche al fine di garantire un rapporto sempre più costruttivo con le competenti istituzioni e autorità locali albanese.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it