13 Agosto 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Economia

Africa: RES4Africa Foundation, attenzione strategica e partnership per rapporto Acqua-Energia-Cibo verso energia sostenibile

16-07-2019 12:42 - Economia
GD - Roma, 16 lug. 19 – L’agenzia Centro Africa per il Clima e lo Sviluppo Sostenibile (ACSD) e la RES4Africa Foundation hanno organizzato la conferenza "Il futuro dell'Africa: rinnovabili e i rapporto Acqua-Energia-Cibo". Oltre 100 i partecipanti provenienti dal settore privato delle energie rinnovabili internazionali e dalla comunità di sviluppo. Lo scopo dell'evento è stato quello di presentare le iniziative di RES4Africa sul rapporto Acqua-Energia-Cibo, nel cui ambito c'è stata la firma della lettera d'intenti tra l'Agenzia internazionale per le energie rinnovabili (IRENA) e RES4Africa.
Interventi di benvenuto sono stati svolti da Pier Carlo Sandei, coordinatore dell'ACSD; Francesco La Camera, direttore generale IRENA; Antonio Cammisecra, presidente di RES4Africa Foundation e amministratore delegato di Enel Green Power; Ernesto Ciorra, responsabile Innovabilità di Enel.
"L'Africa ha un enorme potenziale di energia rinnovabile", ha affermato Pier Carlo Sandei aprendo i lavori dell'evento, "con alcune delle maggiori concentrazioni al mondo di risorse energetiche alternative sotto forma di energia solare, eolica, idroelettrica e da biomassa. Abbiamo tutti bisogno di sostenere la transizione energetica del Continente per garantire allo stesso tempo lo sviluppo economico e il raggiungimento dell'Accordo di Parigi".
La RES4Africa Foundation si concentra sul rapporto Acqua-Energia-Cibo come uno dei temi strategici del 2019 per guidare la transizione delle energie rinnovabili in Africa. La pubblicazione di punta di RES4Africa "Africa's Future Counts" è stata presentata durante la conferenza , dopo la illustrazione ad un pubblico africano ad Addis Abeba durante la conferenza annuale della Fondazione a giugno.
"La prosperità futura dell'Africa è impensabile senza l'accesso all'energia pulita. Per superare il divario attuale, il Continente richiede un cambio di paradigma: dall'energia come merce, all'energia come facilitatore di servizi", ha sostenuto Antonio Cammisecra, secondo il quale "l'approccio Acqua-Energia-Cibo Nexus fornisce un quadro per nuovi modelli di business e partnership che possono sbloccare i mercati dell'accesso all'energia e spianare la strada allo sviluppo sostenibile".
"Applicando l'approccio del WEF Nexus per catalizzare il cambiamento di trasformazione in Africa", viene presentato anche il nuovo studio della RES4Africa Foundation realizzato in collaborazione con Open Economics.
L'evento ha visto la firma di una lettera d'intenti tra IRENA e RES4Africa Foundation. Le due organizzazioni hanno concordato di cooperare come partner per aumentare la velocità dello sviluppo delle energie rinnovabili in Africa nel perseguimento di uno sviluppo sostenibile e obiettivi climatici. IRENA e RES4Africa Foundation esploreranno iniziative pubblico-private, opportunità di creazione di conoscenza, programmi di rafforzamento delle capacità e dialoghi strategici per costruire un ambiente favorevole alle energie rinnovabili in Africa.
"Per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile e affrontare i cambiamenti climatici dobbiamo aumentare la percentuale di energia globale fornita dalle fonti rinnovabili al 50% entro la metà del secolo", ha affermato Francesco La Camera, direttore generale di IRENA, “di dispiegamento di energie rinnovabili, partnership più forti possono accelerare la trasformazione energetica sollevando milioni di persone nei villaggi rurali di tutta l'Africa dalla povertà energetica e offrendo risultati socio-economici".
Attraverso questa conferenza, il Centro Africa per il Clima e lo Sviluppo Sostenibile (ACSD) raggiunge uno dei suoi obiettivi più rilevanti, scambiando informazioni sull'intervento e le migliori pratiche che supportano il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile con particolare attenzione al cambiamento climatico e alla generazione di energia pulita.
"Il clima intelligente integrato dello sviluppo rurale nell'area pastorale dell'Etiopia" e "Fossil Fuel Green Building Raleigh Memorial Hospital" nello Swaziland sono alcuni dei progetti portati avanti nel settore energetico dal Centro per sostenere tutte le nazioni del continente ei loro partner di sviluppo diventano un modello per una crescita economica, sociale e aziendale sostenibile.


Fonte: Redazione
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it