28 Ottobre 2020
[]
[]
News
percorso: Home > News > Agenda

A Roma conferenza "70 anni di NATO: priorità italiane per il futuro dell’Alleanza Atlantica"

21-05-2019 16:17 - Agenda
GD - Roma, 21 mag. 19 - Nello spazio di Roma Eventi di Fontana di Trevi, in Piazza della Pilotta, 4, il 13 giugno alle 16:00 si terrà la conferenza "70 anni di NATO: priorità italiane per il futuro dell’Alleanza Atlantica", organizzata dall’Istituto Affari Internazionali e dalla NATO Public Diplomacy Division.
L’evento, nel 70esimo anniversario del Trattato di Washington DC, mira a stimolare una riflessione prospettica sul futuro della NATO, ma anche a fare il punto sulle priorità italiane al riguardo e sulle strategie per perseguirle. Stabilizzazione della regione del Mediterraneo, cooperazione NATO-UE, bilanciamento di deterrenza, difesa e dialogo rispetto alla Russia, sviluppo delle capacità industriali e tecnologiche necessarie per equipaggiare le forze armate italiane ed alleate, sono tutti dossier che richiedono una riflessione franca ed approfondita alla luce del contesto attuale.
La conferenza, organizzata dallo IAI in partnership con la NATO Public Diplomacy Division, ha come media partner Formiche.
I saluti introduttivi saranno portati dall'amb. Ferdinando Nelli Feroci, presidente dello IAI; Alessandro Marrone, responsabile del Programma Difesa dello IAI. Modera Flavia Giacobbe, direttrice responsabile di Formiche.
Intervengono l'amb. Elisabetta Belloni, segretario generale del Ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale; amb. Alessandro Cattaneo, rappresentante permanente Aggiunto dell’Italia alla NATO; Guido Crosetto, presidente della Federazione AIAD; Luca Frusone, presidente della Delegazione Italiana all'Assemblea Parlamentare NATO; Fabrizio Luciolli, presidente del Comitato Atlantico Italiano; Donatella Tesei, presidente della Commissione Difesa del Senato della Repubblica.
Le conclusioni saranno tratte da Raffaele Volti, sottosegretario al Ministero della Difesa (TBC).
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it